• Google+
  • Commenta
24 settembre 2012

Shine2012: la Toscana promuove la Ricerca

La “Notte dei ricercatori” sarà ospitata dalla regione Toscana e vedrà la partecipazione di più di 300 città europee. Il 28 settembre  l’Università di Siena sarà il palcoscenico di questo magnifico evento che avrà come protagonisti proprio i ricercatori dell’Ateneo.

Il fine ultimo di questa iniziativa è mettere in evidenza il lavoro dei ricercatori, la messa in opera del loro lavoro e il frutto degli investimenti fatti in funzione dei loro studi. Inoltre, è un’ottima occasione per avvicinare la gente comune alla ricerca italiana. Questo importante avvenimento ha come obiettivo l’incontro fra ricercatori e grande pubblico.

L’iniziativa, promossa dalla Commissione Europea,  promette davvero bene!

Il calendario delle attività proposte è molto ricco e  variegato: esperimenti, dimostrazioni scientifiche nei laboratori di Ateneo, mostre, visite guidate nei musei e nei laboratori di ricerca e seminari divulgativi. Ad incorniciare il tutto ci saranno anche spettacoli e concerti. È stato preparato, inoltre, un tour chiamato “La linea della ricerca”. Per poter prendere parte a questo “viaggio nella ricerca scientifica” è necessario prenotare e stampare un biglietto reperibile a questo indirizzo.

Ad essersi preoccupati della riuscita dell’evento sono stati anche l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Istituto EGO, l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio e la Fondazione Toscana “Life Science” che hanno concesso la loro preziosa collaborazione.

Per qualunque informazione, è possibile visitare il sito.

Si tratta di un viaggio unico ed imperdibile, un’occasione unica per mettere in luce le capacità della ricerca scientifica universitaria. È, dunque,  il caso di dirlo: buona scienza a tutti!

 

FONTE FOTO

Google+
© Riproduzione Riservata