• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2012

Claudio Migliaresi eletto direttore del dipartimento di Ingegneria industriale

Trento, 11 ottobre 2012 – (a.s.) Eletto anche il direttore del nuovo Dipartimento di Ingegneria industriale. Si tratta di Claudio Migliaresi, docente di Ingegneria dei Materiali compositi e di Biomateriali e Tecnologie biomediche, attualmente direttore del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e Tecnologie Industriali e direttore del centro Biotech dell’Università di Trento. Migliaresi è stato eletto questo pomeriggio nel corso della seduta del Consiglio di Dipartimento, che si è tenuta nella sede di Mesiano.
Migliaresi è stato già preside della Facoltà di Ingegneria (1990-95) e direttore del dipartimento (1997-2003). Coordina i progetti Erasmus Mundus “Bridging the Gap” e “One More Step”. Le attività di ricerca svolte dal professore nei settori dei Materiali compositi e dei Materiali per applicazioni biomedicali, riportate in un notevole numero di pubblicazioni scientifiche, trovano ampio riconoscimento scientifico internazionale e lo posizionano tra i ricercatori italiani maggiormente noti a livello internazionale. Migliaresi è stato anche per numerosi anni Delegato del Rettore al Trasferimento tecnologico.
Claudio Migliaresi, unico candidato, ha ottenuto 35 preferenze su 35 votanti. Gli aventi diritto erano 44, di cui 8 assenti giustificati. Il mandato di Migliaresi – come quello degli altri direttori di dipartimento eletti oggi e in questi giorni – inizierà il 29 ottobre. Il direttore resterà in carica tre anni e sarà rieleggibile per una sola volta consecutiva.
Anche il Dipartimento di Ingegneria industriale si allinea così al processo di riorganizzazione conseguente all’emanazione del nuovo Statuto dell’Università di Trento. Le tredici nuove strutture – 10 dipartimenti e 3 centri di ricerca – subentreranno il 29 ottobre 2012 alle sette facoltà e ai tredici dipartimenti nei quali finora era articolata l’attività didattica e di ricerca scientifica dell’Ateneo trentino.

 

Fonte Foto: Ufficio Stampa Unitrento

Google+
© Riproduzione Riservata