• Google+
  • Commenta
6 ottobre 2012

Unical: ‘European Projects in CLA: Creativity, Dynamics, Best Practice’

Nell’Ateneo della Calabria Unical, in Arcavacata di Rende, è stato inaugurato un seminario spalmato su una ‘tre giorni’, dal 4 al 6 ottobre 2012

Si è appena concluso ieri, dunque, il  XVIII° Seminario AICLUProgetti Europei nei CLA: Creatività, Dinamiche, Best Practice”.

Della organizzazione si è occupato il Centro Linguistico di Ateneo e ha visto la partecipazione di  numerosi studiosi che si occupano dei più svariati aspetti della didattica delle lingue.

L’ambito specifico delle attività del seminario ha fatto il punto intorno al mondo dei CLA (Centri Linguistici d’Ateneo), disegnando gli snodi di approdo, attinenti ai singoli progetti messi in campo, per ciò che riguarda:

  • creazione, metodo, fasi di sviluppo, prodotti didattici linguistici e, alla lettera, disseminazione degli stessi (con progetto europeo – nazional/ internazionale – in accrescimento);
  • creatività e tecnologie nella didattica delle lingue presso i CLA;
  • multiculturalità e multilinguismo attraverso progetti;
  • apprendimento delle lingue per scopi speciali;
  • metodologie di studio autonomo, autovalutazione, CLIL;
  • formazione linguistica di docenti, formatori e studenti nel contesto dei CLA.

Il termine dei lavori seminariali ha guidato i partecipanti verso tre progetti, considerati, a loro proprio avviso, come più significativi  e tali da meritare il premio nell’ambito di una friendly competition dentro lo stage- seminario.

Unical:  VIII°  Convegno AICLU

Per il prossimo anno, tra maggio e giugno, andrà in onda  lo svolgimento del VIII°  Convegno AICLU  “Innovazioni nelle metodologie e nelle pratiche di apprendimento linguistico: Esperienze e proposte dei centri linguistici universitari.

Questa volta, 30 maggio1 giugno 2013, l’organizzazione sarà curata dall’Università di Foggia, CLA, e il convegno sarà ospitato presso il  Dipartimento di Giurisprudenza.

Spulciando fra i  ’Call for paper‘  del futuro Convegno, abbiamo a sottolineare l’estrema attenzione che si porgerà al “contesto di profondi cambiamenti e di ripensamenti, non solo dell’intero assetto universitario, ma anche della didattica delle lingue e del ruolo dei centri linguistici di Ateneo”.

Il convegno stringerà intorno a un tavolo virtuale studiosi e docenti accademici, nonché figure di docenti  della scuola secondaria, per offrire  la possibilità di confrontarsi su alcune tematiche linguistiche e didattiche di estrema attualità:

  • Mondo globalizzato
  • Nuove tendenze didattica lingue
  • Riduzione di risorse
  • Strategie sopravvivenza CLA

Gli interessati possono presentare un abstract di circa 300 parole – in una delle seguenti lingue, francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco – inerente ad una delle cinque tematiche proposte nel ‘Call for papers‘.

Termine ultimo per gli abstracts, il 30 novembre 2012, e destinatario,  email cjwilliams72@hotmail.comChristopher Williams

Risposta all’accoglimento degli abstracts sarà inviata entro il 20 dicembre 2012

Melina Rende

Google+
© Riproduzione Riservata