• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2012

Unipd: La bugia del giudice. Conferenza sulla finzione giuridica al Collegio Morgagni

Università degli studi di Padova – «Ipotesi in cui la legge considera vero o avvenuto un fatto nell’impossibilità di accertare se esso sia realmente accaduto, o nonostante sia accertata una realtà contraria», così la Treccani definisce la finzione giuridica, una vera e propria “bugia” sancita dal giudice per applicare gli effetti di una legge a un caso anche se questo non corrisponde esattamente alla fattispecie prevista dalla legge stessa.

A partire dai Romani, la finzione giuridica è un istituto largamente praticato da tutti gli ordinamenti, e serve a risolvere questioni controverse e problemi pratici nell’amministrazione del diritto. Viene usato quando l’accertamento della verità fattuale e storica è ritenuto meno importante dei benefici che si possono ottenere applicando una specifica legge per tutelare interessi superiori.

Su questo tema si terrà giovedì 18 ottobre alle ore 17.00 nell’Aula Magna del Collegio Morgagni, in via San Massimo 33 a Padova la conferenza dal titolo “La finzione giuridica nel diritto internazionale” promossa dalla Scuola Galileiana di Studi Superiori dell’Università di Padova.

La conferenza sarà aperta da Andrea Gattini, docente di Diritto internazionale dell’Università di Padova, e vedrà come relatore principale Pierre-Marie Dupuy, esperto di Diritto internazionale dell’Institut des Hautes Etudes Internationales di Ginevra.

 

Per informazioni: www.scuolagalileiana.unipd.it

 

Fonte Foto

Google+
© Riproduzione Riservata