• Google+
  • Commenta
22 dicembre 2012

Salute: attenzione al ginocchio da scrivania

Ginocchio da scrivania
Ginocchio da scrivania

Ginocchio da scrivania

Se avete le ginocchia bloccate e indolenzite potrebbero essere i sintomi della sindrome del ginocchio da scrivania, sempre più diffuso in questi ultimi dieci anni.

La causa principale è l’uso del pc e il tantissimo tempo trascorso a lavorare al computer e navigando su Internet, strumento che ha cambiato i ritni di lavoro di moltissime persone, costringendo a stare le persone troppo tempo sedute con le ginocchia nella stessa posizione.

Ne parla all’AdnKronos salute il dottor  Sandro Rossetti, primario della Divisione di ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale San Camillo di Roma , il quale ha spiegato che: “In Inghilterra hanno fatto uno studio relativamente a questo tipo di disturbo, di cui soffre il 25% degli impiegati In Italia non ci sono ancora dati sull’incidenza di questo disturbo“.

Dopo la pubblicazione dei risultati ottenuti da questo studio inglese, che si proponeva di analizzare i disturbi più frequenti per chi lavora molte ore al pc e alla scrivania, è stato lanciato un vero e proprio allarme de parte di ortopedici ed esperti di traumatologia: per salvaguardare le proprie ginocchia non bisogna mai tenerle in condizione di immobilità forzata per troppe ore. Altri rimedi possibili sono fare sport e controllare il peso.

Lo studio rilevava che in Inghilterra almeno il 25% degli impiegati pubblici, che passano intere giornate lavorative seduti alla scrivania, hanno dovuto poi ricorrere all’ortopedico per problemi alle ginocchia, occorsi negli ultimi 10 anni, sia in caso di uomini che di donne, tra i 40 e i 55 anni.

I lavori sedentari sono sempre di più, da quando nei nostri uffici sono arrivati i pc: e così ci si alza sempre meno dalla propria postazione. Le ricerche non si effettuano più in archivio ma al pc, dalla propria postazione si effettuano telefonate, fax, si mandano mail, passando ora immobili, aumentando giorno dopo giorno il sovraccarico per le proprie articolazioni, fino a causare una diminuzione progressiva del liquido sinoviale che lubrifica le articolazioni del ginocchio.

Per evitare dolori e difficoltà a stendere bene le gambe bisogna cercare di fare più movimento e ridurre il più possibile uno stile di vita sedentaria. Per rimediare alle ore passate al pc bastano anche delle brevi passeggiate della durata di 5 minuti per ogni 2 ore consecutive trascorse seduti, l’importante è che l’attività fisica sia costante.

Google+
© Riproduzione Riservata