• Google+
  • Commenta
17 gennaio 2013

Biblioteca digitale con la nuova direzione all’universitaria di Unibz

Università di Bolzano – In seguito ad un bando interno, la Libera Università di Bolzano ha un nuovo team alla guida della Biblioteca universitaria: Gerda Winkler sarà la nuova responsabile, Paolo Buoso sarà il suo vice. Il team succede ad Elisabeth Frasnelli, che dopo aver guidato la Biblioteca per molti anni, si trasferirà a Lucerna.

Sinora Gerda Winkler è stata responsabile del settore scientifico di Scienze della Formazione presso la sede brissinese dell‘Università, occupandosi in particolare di Information Literacy. In Università dal 2004, Winkler è stata coinvolta nell’organizzazione della Biblioteca della sede di Brunico. “Proseguiremo sulla strada della biblioteca digitale impegnandoci a sostenere sempre meglio la ricerca e la didattica“, così la responsabile designata.

Contemporaneamente alla nomina di Gerda Winkler, Paolo Buoso è stato nominato suo vice. Attualmente Buoso ė il coordinatore del team Servizi e risorse online della biblioteca e responsabile della biblioteca digitale della Libera Università di Bolzano. Negli ultimi anni, per conto della biblioteca universitaria e di altre biblioteche scientifiche locali, è stato project manager di progetti innovativi quali l’implementazione di un catalogo di nuova concezione e più recentemente di un nuovo software gestionale nell’ambito di un programma internazionale di utilizzatori sperimentali (early adopter). Ha svolto attività di docenza e alfabetizzazione informativa all’interno delle facoltà dell’ateneo e si è occupato di sviluppo delle collezioni in specifici ambiti disciplinari.

Dal 1 marzo l’attuale responsabile della Biblioteca universitaria, Elisabeth Frasnelli, sarà parte del team responsabile della “Zentral- und Hochschulbibliothek Luzern“ in Svizzera. Grazie al suo impegno negli anni scorsi la qualità dei servizi della Biblioteca della Libera Università di Bolzano è stata riconosciuta ed apprezzata a livello europeo, fino a comparire ai primi posti della classifica europea BIX (Bibliotheksindex, competizione internazionale tra biblioteche scientifiche in lingua tedesca: 3° posto nel 2010, 2° nel 2011 e nel gruppo Gold nel 2012). A Lucerna sarà nel team alla guida della “Zentral- und Hochschulbibliothek”, del Centro di servizi bibliotecari del settore universitario nonché del cantone.

Il presidente Konrad Bergmeister, il rettore Walter Lorenz ed il direttore Günther Mathà esprimono il loro apprezzamento per il lavoro svolto da Elisabeth Frasnelli in questi 15 anni di servizio presso la Libera Università di Bolzano e sono lieti del fatto che il team costituito da Gerda Winkler e Paolo Buoso continuerà ad assicurare l’alta qualitá della Biblioteca universitaria. In futuro la collaborazione con Lucerna sarà potenziata.

Google+
© Riproduzione Riservata