• Google+
  • Commenta
26 gennaio 2013

Giovani Imprenditori: internazionalizzazione ed impresa

Conferenza su internazionalizzazione ed impresa all’UniCt – Venerdì 25 gennaio alle 10, nell’aula magna del dipartimento di Scienze politiche e sociali (via Vittorio Emanuele II, 49 – Catania) si svolge la tavola rotonda sul tema Fare impresa nell’euro-mediterraneo: opportunità e sfide.  organizzata da Giovani imprenditori di Confindustria Catania, Università di Catania.

In un momento particolare di contingenza socio-economica negativa segnata da una profonda crisi, assume centralità il tema dell’internazionalizzazione per quanti – soprattutto giovani – si affacciano al mondo del lavoro con competenze e creatività. Una tematica che, con riferimento alla centralità della Sicilia nel contesto euro-mediterraneo, offre molteplici spunti di riflessione.

Per una città come Catania, motore della produzione in Sicilia, la sfida è cruciale, ma lo è altrettanto per gli individui – a maggior ragione se laureati e laureandi in discipline socio-economico-politiche – prossimi all’ingresso nel mondo del lavoro e per le imprese. Una regione che esporta oggi soltanto lo 0,8% del proprio Pil (al netto del settore petrolchimico) deve riflettere sui potenziali attivabili per attrarre investimenti e per promuovere una specifica cultura di impresa nel Mediterraneo, nell’Europa e, più in generale, nelle economie emergenti.

Sempre con riferimento alle sfide poste dall’attuale crisi, il convegno intende soffermarsi anche sulle competenze che un laureato in scienze politiche e sociali può spendere per fare impresa in territori che risentono delle difficoltà nelle azioni di welfare incidendo sulla sostenibilità delle società locali e sulle rispettive capacità di competere sul mercato internazionale.

Il dipartimento Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania intende fornire ai giovani laureandi e laureati la lettura che di questi processi offrono i Giovani Imprenditori di Confindustria, e fornirgli strumenti interpretativi e modalità di azione che rispondano alle loro aspettative imprenditoriali. I Giovani imprenditori di Confindustria Catania intendono condividere questa iniziativa con gli associati del gruppo e fornire la propria visione del fenomeno nonché le esperienze dirette di un territorio a forte vocazione imprenditoriale, che deve ulteriormente valorizzare i suoi potenziali di azione.

Dopo i saluti del direttore del Dipartimento Giuseppe Vecchio, e del presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Sicilia Silvio OntarioDomenico Ciancio Sanfilippo modererà gli interventi di Dario Pettinato, docente di Diritto internazionale del commercio, Fabrizio Sammarco, presidente dell’associazione ItaliaCamp, Antonio Perdichizzi, presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Catania, Carlo Colloca, docente di Analisi sociologica e progettazione del territorio. Le conclusioni saranno affidate al presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Jacopo Morelli.

Google+
© Riproduzione Riservata