• Google+
  • Commenta
14 gennaio 2013

Oroscopo 2013 di Alessia De Luca

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
leone
Leone
vergine
Vergine
bilancia
Bilancia
scorpione
Scorpione
sagittario
Sagittario
capricorno
Capricorno
acquario
Acquario
pesci
Pesci
Oroscopo 2013

Oroscopo 2013

Il tanto atteso 2013 è arrivato e così anche le previsioni astrologiche! Da molti anni gli italiani, anche quelli più scettici sono affascinati dall’astrologia, che siano le previsioni e l’oroscopo 2013 di Paolo Fox, Branko, Pesatori ecc, l’importante è sapere come sarà l’andamento dell’amore, del lavoro durante l’anno!

Dicembre e Gennaio sono mesi dove le librerie sono invase da libri con previsioni astrali che arrivano addirittura tra i  primi posti in classifica.

Dopo aver visto l’oroscopo studenti 2013, quest’anno anche una signorina che corrisponde al nome di Alessia De Luca è scesa in campo! Seguitissima giovane astrologa romana di AlFemminile.com , lo scorso dicembre ha pubblicato il suo primo libro “Oroscopo 2013“, edito Baldini & Castoldi Editore.

Un libro di oroscopo 2013 diverso di previsioni astrali, dove la De Luca racconta in modo fresco e ironico le caratteristiche segno per segno,  da come ama, a cosa mangia, l’ascendente, le previsioni e il Kit di sopravvivenza 2013!

Abbiamo incontrato la nostra astrologa e le abbiamo rubato un paio di domande, sentite cosa ci  ha raccontato:

Puoi parlarmi del tuo libro “Oroscopo 2013”?

Alessia De Luca: ” A dispetto del titolo, non è il solito libro di previsioni. Racconta i segni attraverso personaggi e aneddoti della cultura pop, ci troverai dentro da Coco Chanel a Elvis, i luoghi e il cibo preferiti di ogni segno, come sedurlo o riconoscerlo, fino alle previsioni e al kit di sopravvivenza 2013. Leggendo tra le righe il tuo segno magari potrai scoprire una curiosità legata a un film o a una personalità famosa del tutto inaspettata. Oltre gli stereotipi dell’astrologia classica è un oroscopo che parte da un presupposto fondamentale: non credere ciecamente ma fare caso alle coincidenze, verificare attraverso la propria esperienza se davvero lo Scorpione appena incontrato è un tenebroso o il nostro capo della Vergine una persona precisa o al contrario un tipo fuori di testa. Il tutto scritto e raccontato con molta ironia. L’astrologia è un’antica e rispettata disciplina di studio ma molto spesso è guardata con diffidenza. Forse c’è bisogno di renderla più vicina, comprensibile, pratica. Di farne uno strumento di interpretazione del presente più che del futuro, che può aiutarci a  riflettere sulle nostre debolezze e i punti di forza e magari anche a prendersi molto meno sul serio.”

Da dove nasce la tua passione per l’astrologia?

Credo sia parte della mia indole curiosa, interessata a capire le cose e le persone soprattutto. E poi, da una perversione tutta Scorpione. Mi divertito a sfidare gli stereotipi. A osservare le persone per indovinare di che segno sono, a riscontrare le coincidenze. A notare, che guarda caso sono sempre circondata dagli stessi segni e prima o poi le caratteristiche zodiacali emergono sempre. Ammetto, sono una scettica di natura ma adoro ascoltare gli altri, le loro storie, in un mix di empatia e interesse per l’astrologia. E continuo a leggere l’oroscopo la sera, anziché la mattina.”

Attualmente scrivi per AlFemminile.com, hai già in mente progetti futuri, ad esempio scrivere altri libro di oroscopi, non solo annuali?

Può sembrare una contraddizione ma ho un rapporto strano col futuro. Non faccio piani e non c’è mai un percorso lineare almeno nella mia vita, sento molto l’influsso della serendipidità, “mentre cerchi qualcosa ti imbatti in qualcos’altro e chissà”. Il mio lavoro è un altro e ha a che fare con la scrittura. L’astrologia è un mio lato, una passione che grazie al passaparola è diventato qualcosa di più. Il libro è un progetto nato per caso, mi hanno trovato e ho detto subito wow. Ho amato molto scriverlo, se ne verranno altri molto volentieri, lascio aperta ogni porta!

Un libro giocoso e irriverente, consigliato anche per i giovani e gli studenti l’oroscopo 2013, (Alessia è una scorpioncina e non poteva essere altrimenti..),  per conoscere e verificare il potere dell’astrologia. Utile  inoltre per scoprire che se il Toro è chiamato così un motivo ci sarà  e  per riconoscere uno Scorpione e fuggire subito dopo!  L’ esperienza dell’autrice, astrologa per passione, ma nella vita fa anche altro può essere esempio per molti giovani e studenti in questo periodo ..della serie aiutati che  (in questo caso) le stelle ti aiutano!

Google+
© Riproduzione Riservata