• Google+
  • Commenta
13 febbraio 2013

Giorgio Mattioli: Premio all’attività scientifica – Curriculum e attività di Giorgio Mattioli

Premio a Giorgio Mattioli

Università di Modena e Reggio Emilia – E’ stato assegnato al prof. Giorgio Mattioli, già professore ordinario di Malattie Cardiovascolari dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, il premio “Luigi Condorelli” dalla Società Italiana di Cardiologia

Premio a Giorgio Mattioli

Premio a Giorgio Mattioli

Il Premio “Luigi Condorelli” che, istituito per onorare la  memoria di uno dei fondatori della Società Italiana di Cardiologia, è un riconoscimento alla carriera di uno studioso italiano che con il suo impegno e la sua profonda cultura ha grandemente contribuito a promuovere l’attività scientifica e l’identità accademica della cardiologia in Italia.

Il Premio, che viene assegnato su segnalazione da parte di colleghi soci della S.I.C. dopo accurata valutazione da parte di una commissione, è stato attribuito all’ex docente modenese poiché rappresenta – si legge nella motivazione – “un punto di riferimento per tutti i cardiologi, giovani e meno giovani, accademici e ospedalieri che, animati da un profondo desiderio di ricerca e dedizione verso la professione, guardano al futuro della cardiologia

Il “Premio Luigi Condorelli” è stato consegnato durante la Cerimonia Inaugurale del Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia che si è tenuto a Roma alla presenza delle Autorità Locali e Nazionali. In tale occasione il prof. Giorgio Mattioli ha tenuto una Lectio Magistralis su “Didattica in Cardiologia”.

Sono particolarmente felice – ha affermato il prof. Giorgio Mattioliche la cardiologia italiana abbia deciso di conferirmi questo prestigioso Premio, soprattutto in un momento così critico per la cardiologia universitaria modenese”.

Curriculum Vitae di Giorgio Mattioli

Il prof. Giorgio Mattioli, modenese classe 1929 è stato fino al 2007, anno del suo collocamento a riposo, professore ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Nel 1969 ha superato il concorso per professore associato di Cardiologia e gli è stata attribuita la funzione primariale della Divisione e Servizio di Cardiologia nel Policlinico di Modena.

Nel 1973 è divenuto professore ordinario di Cardiologia ed ha continuato a svolgere funzione primariale della Divisione e Servizio di Cardiologia del Policlinico fino 2006. Nello stesso periodo è divenuto Direttore della Scuola Diretta a fini Speciali per Tecnici di Cardiologia e successivamente Presidente del Corso di Laurea in “Tecniche di Fisiopatologia cardiovascolare e Perfusione Cardiaca” fino al 2007.

Direttore della Scuola di Specialità in Cardiologia dal 1974 al 2006. Come Direttore della Divisione e Servizio di Cardiologia del Policlinico di Modena ha introdotto nel Policlinico l’impianto di pacemaker, l’emodinamica e la coronarografia. Dal 1980 al 1986 è stato consigliere prima, vice Presidente e Presidente poi della Società Italiana di Cardiologia.

Dal 1989 è stato ripetutamente eletto Presidente della Sezione Regionale Emilia Romagna Marche della Società Italiana di Cardiologia. Dal 1985 al 1991 è stato Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Dal 1980 al 1983 è stato membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Modena.

Dal 1990 al 2007 è stato Delegato del Rettore presso l’Istituto Nazionale di Ricerche Cardiovascolari, dal 2007 a tutt’oggi ha contribuito alle attività dell’INRC sia come Presidente della Commissione “Fund Raising” sia come consulente esterno scientifico.

Attività scientifica e di ricerca di Giorgio Mattioli

E’ autore di circa 800 lavori a stampa pubblicati su riviste nazionali ed internazionali. Ha partecipato alla stesura di 12 trattati di malattie cardiovascolari ed ha pubblicato 11 monografie di argomento cardiologico. Fa parte del Comitato Scientifico delle riviste: Cardiologia, International Journal of Echocardiography, La cardiologia nella pratica clinica, International Journal of Sport Cardiology, Cardiovascular Imaging. E’ direttore della rivista Giornale di Clinica e Fisiopatologia Cardiovascolare. E’ stato Chairmen del “Gruppo di lavoro sull’angina ed il flusso coronarico” della Società Italiana di Cardiologia. Attualmente è Presidente dell’Associazione Modenese dei Clinici Universitari.

Google+
© Riproduzione Riservata