• Google+
  • Commenta
27 marzo 2013

GreenTech: convegno su arte, ricerca e tecnologia a Università di Pisa

Centro Matricolandosi: avvio alle immatricolazioni dell'Unipi
GreenTech a Unipi

GreenTech a Unipi

Università di Pisa, convegno su innovazione, ricerca, sostenibilità, (ri)utilizzo: GreenTech.

L’innovazione, oggi, deve essere un’esperienza profonda. In grado di coinvolgere sensi ed emozioni. Non possiamo, infatti, più permetterci di confinare ricerca, sperimentazione, nuove pratiche produttive nel campo, isolato e qualche volta asettico, della ricerca scientifica: è arrivato il momento di ripensare ogni aspetto della nostra quotidianità – le sfide che ci circondano si sono moltiplicate all’improvviso negli ultimi anni (o sono finalmente emerse) e ci stanno chiamando a nuove strategie e nuove consapevolezze.

Ecco: GreenTech vuole essere, fin dalla prima edizione, non un semplice “evento” ma una fabbrica di idee e di pratiche per ripensare la mappa del nostro presente. Vuole esserlo in due modi: da un lato offrendo un vasto ventaglio di progetti innovativi, nuove proposte, nuove energie creative; dall’altro intersecando fra loro piani prima visti come completamente separati, quello cioè del loisir e quello della ricerca&innovazione, in un processo in cui “sostenibilità” diventa prima di tutto una pratica virtuosa per sviluppare nel modo più efficace l’economia delle idee e non solo un approccio meramente tecnico o economico (ovvero lì dove si gioca per noi la vera sfida nel nuovo millennio).

Le strategie e le declinazioni più nobili della club culture incontrano non solo l’innovazione tecnologica ma anche nuovi obiettivi e nuove pratiche collaborative.

Le arti contemporanee e performative escono dal circuito delle gallerie e dei musei per immergersi in un contesto vivo e pulsante, pieno di contaminazioni. Virtuose pratiche economiche ed ambientali diventano una strategia necessaria per ripensare anche lo spazio delle nostre passioni e delle nostre emozioni.

Questa la sfida di GreenTech. Una sfida da giocare e da vincere, necessariamente, con un apporto felicemente collettivo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy