• Google+
  • Commenta
14 marzo 2013

Nuova Aula Studio Universita di Padova

Università di Padova – Apertura Nuova Aula Studio Universita di Padova,  Palazzo Donghi, via Marzolo
presenti: Giuseppe Zaccaria, Rettore, Armando Gennaro, Prorettore con delega all’Edilizia dell’Ateneo, Ivo Rossi, Vicesindaco di Padova.

Per soddisfare le esigenze degli studenti, il Servizio Manutenzione ha realizzato – curando integralmente sia la progettazione che l’esecuzione dei lavori – Nuova Aula Studio Universita di Padova da 65 posti (2 per disabili), ubicata nel secondo cortile del Complesso di Ingegneria, negli spazi del pianoterra, sottostanti l’Aula Magna, che risultavano inutilizzati a seguito del trasferimento del laboratorio preesistente.

E’ stata eseguita una riqualificazione “globale”, che ha interessato le strutture murarie interne, le finiture edili e tutti gli impianti, tenendo conto non solo delle immediate e specifiche esigenze progettuali, finalizzate alla realizzazione dell’aula-studio, ma anche di tutti gli interventi consigliati dall’evoluzione tecnologica o imposti dall’adeguamento normativo nelle immediate vicinanze dell’aula stessa (ingresso, servizi igienici dedicati, locali sottostanti e Aula Magna) e considerando anche le future esigenze di adeguamento ed implementazione dei servizi dell’intero edificio.

La riqualificazione della Nuova Aula Studio Universita di Padova  ha interessato una superficie netta complessiva di 131 m2 (100 m2 di aula, 15 m2 di ingresso e 16 m2 di servizi igienici), con un costo totale, al netto dell’I.V.A., di € 101.408 e un costo al m2 di € 774.

Il finanziamento era stato inserito con l’aggiornamento del Piano annuale dei lavori 2011, approvato dal CdA nel Giugno 2011. I lavori sono iniziati il 19/06/2012, l’intervento è stato ultimato, dal punto di vista edile-impiantistico, il 20/12/2012 e, dal punto di vista dell’allestimento definitivo, nello scorso mese di gennaio.

La realizzazione di questa Nuova Aula Studio Universita di Padova si inserisce nel programma generale di Ateneo per il potenziamento di questo importante servizio agli studenti, che vedrà un salto qualitativo e quantitativo notevole con l’inizio del prossimo anno accademico. In tale contesto infatti, saranno disponibili le due nuove aule di studio realizzate nel complesso didattico di Biologia e Biomedicina “fiore di Botta” e sarà disponibile una nuova aula di studio realizzata nel complesso “cittadella dello studente”. Inoltre, la nuova dotazione di aule didattiche presso i due complessi su menzionati, consentirà di trasformare un’aula del “complesso Vallisneri” ed una del “complesso Via Bassi”, ricavando due nuove aule di studio. Complessivamente si prevede di dotare l’ateneo di circa 500 nuovi posti studio per gli studenti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy