• Google+
  • Commenta
11 marzo 2013

Premio di Architettura – XI premio di architettura “costruire con sistemi in legno” per studenti Unife

Università degli Studi di FERRARA

XI premio di architettura “costruire con sistemi in legno”

La casa della memoria

Ritirano il premio Premio di Architettura 15 studenti del Dipartimento di Architettura di Unife

Domani martedì 12 marzo, alle ore 13.00, nell’Aula D3 del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara (via Quartieri, 8),  si terrà la cerimonia di assegnazione del XI° Premio di Architettura “Costruire con sistemi in legno”, dedicato a studenti Unife del II° anno iscritti al corso “Laboratorio di Costruzioni dell’architettura 1”, tenuto dai docenti Petromaria Davoli, Theo Zaffagnini e Paola Boarin.

15 gli studenti premiati: i 6 vincitori (Maria Ricci, Aurora Ruggeri, Giovanni Carlo Gentili, Alessia Gregorio, Giulia Malesani, Matteo Pavanello) e i 9 segnalati (Karin Arigò, Enrico Redetti, Gloria Smecca, Simone Cardullo, Annalisa Corvini, Niccolò Dal Farra, Elena Majorana, Maria Giulia Milani, Sara Morri), sui 135 studenti iscritti al corso e che hanno presentato un progetto sul tema didattico “La casa della memoria – ricettività per una ricostruzione sostenibile”.

“ Il concorso Premio di Architettura – spiegano i docenti Davoli, Zaffagnini e Boarin – si colloca al termine del percorso formativo del corso laboratoriale, che ha come obiettivo la progettazione di un edificio sia nella sua globalità che nelle sue singole parti costitutive, integrate tra loro. Il tema del premio di quest’anno affronta le potenzialità di un intervento post-calamità per un organismo architettonico completamente o solo parzialmente crollato. Ri-costruire sul costruito dunque, con particolare attenzione alle condizioni per favorire la Sostenibilità ambientale del processo edilizio, concentrandosi sul rapporto tra memoria e ricostruzione critica, tra progetto di rinnovamento-adeguamento tecnologico e conservazione dei valori testimoniali del passato. In questa ottica, si colloca anche l’impiego di tecnologie “leggere”, soprattutto a matrice lignea naturale o ricostruita, argomento su cui il nostro laboratorio lavora ormai da 18 anni. Gli studenti concorrenti sono stati chiamati a misurarsi con progetti individuali, su una delle tre situazioni di progetto proposte: un vuoto urbano creato dal presunto crollo di una casa a schiera in cortina edilizia continua della pianura padana; i resti murari del piano terra di un antico maso in Trentino Alto Adige; un antico dammuso in prossimità della costa, parzialmente crollato, sull’Isola di Pantelleria. La destinazione d’uso prevista era quella di tipo ricettivo, un Bed & Breakfast, in abbinamento ad un info-point cittadino o ad una piccola attività commerciale. Tale scelta deriva dalla convinzione che essa possa configurarsi come uno dei tanti possibili e ragionevoli tentativi di superamento di quell’isolamento, spesso anche sociale, innescato dal verificarsi di fenomeni naturali o accidentali distruttivi su larga scala”.

La premiazione avverrà in presenza, oltre che dei docenti Davoli, Zaffagnini, Boarin e di altri insegnanti e collaboratori coivolti, anche del Delegato del Rettore alle politiche di Sostenibilità, Francesco Dondi e dei sostenitori dell’iniziativa: Giovanni Giorgi, dell’azienda Giorgi Roberto – Lavorazione legno e Federica Andreini, redazione della rivista The Plan, che hanno messo a disposizione i premi.

Nell’occasione, verrà anche inaugurata la mostra degli elaborati premiati, con tavole, disegni e plastici, che rimarrà aperta nello spazio del piano terreno di via Quartieri 8  fino al 27 marzo, il cui allestimento è stato pensato dagli studenti proprio come una specie di cantiere, visto il tema affrontato nei progetti del “ri-costruire sul costruito”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy