• Google+
  • Commenta
6 marzo 2013

Stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Laureata Unicam selezionata per uno stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Università degli Studi di CAMERINO – Laureata Unicam selezionata per uno stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Camerino, 6 marzo 2013 – La dott.ssa Silvia Rivelli, laureata Unicam in Giurisprudenza, ha egregiamente superato la selezione indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in relazione al “Programma di tirocini formativi” e, dal primo marzo al 30 giugno 2013, svolgerà l’attività di Stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Obiettivo del programma Stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri è quello di far acquisire agli studenti universitari italiani una conoscenza diretta e concreta dell’attività che si svolge nell’ambito delle competenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri attraverso le proprie strutture. I tirocinanti sono stati selezionati tra i neolaureati con una votazione di 110/110 dei corsi di laurea specialistica o magistrale in Giurisprudenza, Economia, Ingegneria civile ed industriale, Scienze politiche, sociologia e comunicazione, Lettere Filosofia lingue e letterature straniere, Ingegneria informatica e statistica.

“Sono molto onorata di aver superato questa selezione e di essere arrivata ai primi posti nella graduatoria stilata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – ha dichiarato la dott.ssa Rivelli –  e, per questo, vorrei  ringraziare la Scuola di Giurisprudenza Unicam che ha proposto la mia candidatura e mi ha dato l’opportunità di fare un’esperienza così interessante. Sono stata collocata presso il Dipartimento delle Riforme Istituzionali e mi occuperò della parte relativa ai rapporti con le Istituzioni, gli Enti locali e di tutte le riforme che riguardano ciò che lo Stato si trova ad affrontare sia a livello normativo che giurisprudenziale. Credo che per il superamento della selezione – prosegue la dott.ssa Rivelli – oltre allo studio siano state rilevanti anche le esperienze extra curriculari: ho, infatti, già avuto la possibilità di svolgere uno stage presso il tribunale di Camerino e di fare un’esperienza lavorativa presso un istituto bancario”.

“La notizia di Stage alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – ha sottolineato la Prof.ssa Lucia Ruggeri, delegato della Scuola di Giurisprudenza Unicam per i tirocini e le attività di stage – ci ha reso particolarmente lieti e rappresenta un risultato importante non solo per la dott.ssa Rivelli, ma anche per la nostra Scuola. Sicuramente la presenza di stage obbligatori, all’interno del corso di laurea magistrale Unicam in Giurisprudenza, fornisce ai nostri laureati una marcia in più. Come dimostrano le rilevazioni nazionali AlmaLaurea, i laureati della Scuola di Giurisprudenza risultano occupati a due anni dalla laurea per il 43,8% mentre la percentuale media nazionale si attesta al 29,4%. Si tratta di risultati significativi frutto anche dell’implementazione di una didattica innovativa, il progetto DILEX, ricca di attività e laboratori utili per il mondo del lavoro. Rivolgo i miei complimenti alla dott.ssa Rivelli, nella certezza che l’esperienza presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dia a questa giovane laureata la possibilità di acquisire abilità e competenze stimolanti che potranno esserle utili per un futuro inserimento nel mondo del lavoro”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy