• Google+
  • Commenta
15 aprile 2013

Declino Italiano. Graziosi e le origini del declino italiano: “Ma che politica, ma che cultura”

Andrea Graziosi

Università degli Studi di PADOVA – Ma che politica, ma che cultura?

Andrea Graziosi e le origini del declino italiano

Secondo l’Eurostat l’Italia investe in cultura l’1,1% della spesa pubblica contro una media europea di 2,2%: si pone cioè al penultimo posto su 27 paesi dell’Unione Europea, prima solo alla Grecia. Sempre secondo la stessa fonte, l’8,5% è orientato verso l’istruzione contro il 10,9% degli altri paesi. Secondo “La spesa dello Stato dall’Unità d’Italia. Anni 1862-2009”, studio redatto nel gennaio 2011 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, le voci “istruzione e cultura” incidevano sulla spesa pubblica per il 15% nel 1961 per crollare all’8,7 nel 2009.

È lecito pensare che tra questi dati e il declino del nostro paese possa esistere qualche relazione?

Giovedì 18 aprile, alle ore 15.30 in Aula Nievo di Palazzo Bo, via VIII febbraio 2 a Padova, lo storico Andrea Graziosi terrà una conferenza dal titolo  Alle origini del declino italiano: la politica e la cultura nell’ambito del ciclo di incontriNodi della storia d’Italia  dagli anni Settanta ad oggi” organizzato dall’Istituto veneto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea dell’Ateneo patavino in collaborazione con i Dipartimenti di Scienze storiche, geografiche, dell’antichità e di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.

Andrea Graziosi è docente di Storia contemporanea all’Università Federico II di Napoli. Dal 2007 al 2011 è stato presidente della SISSCO, Società Italiana per lo studio della storia contemporanea. Attualmente è Presidente del GEV (Gruppo esperti di valutazione) dell’Area di Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche come “Alto esperto di valutazione” dell’ANVUR, l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca.

Per informazioni Istituto veneto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea: tel. 049/8273331 e-mail: ivsr@unipd.it

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy