• Google+
  • Commenta
22 aprile 2013

Eurotech e Fincantieri. All’Uniud dibattito “Eurotech e Fincantieri”

Università degli Studi di UDINE – Nell’ambito del corso in Strategia d’impresa di Economia aziendale

I casi eurotech e fincantieri: due incontri-dibattito all’ateneo

Il 23 aprile interviene Roberto Siagri, il 24 Massimo Debenedetti

I modelli imprenditoriale e di innovazione tecnologica di Eurotech e Fincantieri, due aziende internazionali di primo piano per la vita economica del Friuli Venezia Giulia, saranno al centro di due incontri-dibattito all’Università di Udine.

Martedì 23 aprile, alle 15.30, nell’aula A del polo economico-giuridico dell’Ateneo, in via Tomadini 30/a a Udine, interverrà Roberto Siagri, presidente e amministratore di Eurotech. L’azienda di Amaro (Udine) sviluppa e realizza computer miniaturizzati per impieghi speciali e a elevata capacità di calcolo. Quotata alla Borsa italiana, Eurotech è una multinazionale con filiali in Francia, Giappone, Gran Bretagna, India e Stati Uniti.

Mercoledì 24 aprile, sempre alle 15.30 nell’aula A del polo economico-giuridico, sarà la volta di Massimo Debenedetti, direttore di ricerca e innovazione di Fincantieri, gigante della cantieristica con sede a Trieste e 21 stabilimenti produttivi in Italia (fra cui quello di Monfalcone) e all’estero. Debenedetti spiegherà le strategie di sviluppo tecnologico che permettono a Fincantieri di essere leader in molti segmenti del settore della nautica, dalle navi militari alla crocieristica.

Gli incontri, introdotti del rettore Cristiana Compagno, sono organizzati nell’ambito del corso di Strategie d’impresa della laurea in Economica aziendale.

«Eurotech e Fincantieri, pur operando in settori molto diversi, sono due aziende in cui il vantaggio competitivo dipende tanto dalla capacità di sviluppare innovazioni tecnologiche – sottolinea Compagno, docente del corso di Strategie d’impresa – quanto dalla capacità di gestire la complessità derivante dall’agire su scala globale. Questi incontri promettono di offrire interessanti spunti sulle prospettive di sviluppo di due aziende-chiave per il sistema industriale regionale».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy