• Google+
  • Commenta
11 aprile 2013

Live On Art. Parte il progetto live on art per conoscere Musei Civici Veneziani

Università “Cà Foscari” di VENEZIAÈ stato presentato oggi in una conferenza stampa nella Sala della Bolla a Palazzo Ducale, il nuovo progetto Live on Art  nato dalla collaborazione tra Fondazione Musei Civici di Venezia e Università Ca’ Foscari, attraverso il quale il pubblico potrà conoscere da un punto di vista innovativo e coinvolgente la straordinaria ricchezza del prezioso patrimonio artistico e culturale conservato nei Musei Civici Veneziani, scoprendone particolari inaspettati, storie e curiosità sorprendenti.

Al Live On Art. guide d’eccezione saranno gli studenti dell’Università, seguiti dai loro professori e dai conservatori delle collezioni, entrando in contatto con le diverse realtà museali, individuando la storia, il funzionamento e la quotidiana opera di gestione del patrimonio, l’eccezionalità di alcuni oggetti particolarmente pregevoli. Al termine di questo percorso formativo, racconteranno i risultati delle loro ricerche in coinvolgenti visite tematiche aperte alla cittadinanza.

Alla conferenza stampa erano presenti l’Assessora alla Cultura del Comune di Venezia Tiziana Agostini, il Direttore della Fondazione Musei Civici di Venezia, Gabriella Belli, il Prorettore alle Produzioni Culturali dell’Università Ca’ Foscari Silvia Burini e ilcoordinatore del progetto Giuseppe Barbieri, Delegato del Rettore alle Attività Espositive di Ca’ Foscari.

“Un progetto ideale per una città come Venezia” – sottolinea l’Assessora alla Cultura Tiziana Agostini – “grazie alle istituzioni culturali che vi operano, Live on Art riuscirà ad intercettare il pubblico cittadino e non solo il turista della giornata per fargli apprezzare il patrimonio artistico di Venezia, un’occasione quindi di approfondimento culturale attraverso i percorsi d’arte della città.”

Il concetto viene ripreso anche da Gabriella Belli che afferma come esso rappresenti un’opportunità per la Fondazione Musei Civici di Venezia di: “sviluppare attività didattiche destinate ai cittadini, cioè al pubblico stanziale, attraverso la voce degli studenti che racconteranno alcune delle opere più rappresentative esposte in quattro delle nostre sedi”.

Silvia Burini, Prorettore alle Produzioni Culturali di Ca’ Foscari, evidenzia l’aspetto didattico di Live on Art: “le iniziative culturali di Ca’ Foscari vogliono avere una valenza formativa e professionalizzante per i suoi studenti, che con Live on Art hanno la possibilità di studiare sul campo le opere d’arte e di cimentarsi come guide d’eccezione a tu per tu con il pubblico”.

Spiega infine Giuseppe Barbieri, coordinatore del progetto e Delegato del Rettore alle Attività Espositive di Ca’ Foscari: “abbiamo selezionato 16 studenti che terranno delle lezioni al pubblico sulla storia dell’opera d’arte loro assegnata; per il pubblico un’occasione per approcciarsi in modo approfondito a un autore, per lo studente un’occasione di crescita formativa da spendere nel mercato del lavoro”.

Gli incontri si svolgeranno settimanalmente, da aprile a giugno e da ottobre a dicembre, a partire dalle ore 15.00, in giorni fissi per ogni sede museale coinvolta

  • a Ca’ Pesaro – Galleria d’Arte Moderna, il martedì
  • al Museo Correr. il mercoledì
  • a Palazzo Mocenigo – Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume. il giovedì
  • a Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano, il venerdì.

Durante i primi incontri del periodo aprile-giugno, il pubblico potrà approfondire la storia dei musei e delle collezioni.

Da martedì 30 aprile, verrà aggiunta la presentazione delle opere d’arte selezionate per giungere a itinerari ampi e multidisciplinari.

Per l’occasione, a Ca’ Pesaro, si inaugurerà l’iniziativa La rieuse, di Medardo Rosso, mentre al Museo Correr mercoledì 8 maggioapriranno la serie di opere le Medaglie di Pisanello; a Palazzo Mocenigo giovedì 2 maggio sarà di scena per primo un anticoVentaglio; infine, a Ca’ Rezzonico venerdì 3 maggio si inizierà con la riscoperta del Ritratto di Gentiluomo, di Rosalba Carriera.

Agli incontri si può assistere con il biglietto del museo.

Per i residenti a Venezia e per gli studenti di Ca’ Foscari è prevista la gratuità.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy