• Google+
  • Commenta
15 maggio 2013

Matematica Indiana. Alla scoperta della storia della matematica indiana a Udine

Università degli Studi di UDINE – Alla scoperta della storia della matematica indiana: doppio appuntamento in ateneo

Nell’ambito del ciclo di conferenze sulla storia della scienza della Scuola Superiore dell’ateneo friulano

Due conferenze in lingua inglese dedicate alla storia della matematica indiana. Le organizza la Scuola Superiore (Supe) dell’Università di Udine, venerdì 17 e giovedì 23 maggio alle 17 presso l’aula multimediale del Dipartimento di matematica e informatica dell’ateneo friulano, in via delle Scienze 206 a Udine. I due appuntamenti sono organizzati – in collaborazione con il “Progetto Lauree scientifiche” in Matematica e Statistica 2012/2013 – nell’ambito del ciclo di conferenze dedicate alla storia della scienza e realizzato dalla Supe: un’iniziativa che coinvolge in maniera interdisciplinare vari Dipartimenti e discipline dell’ateneo friulano, ideata dagli allievi della Scuola Superiore.

Venerdì 17 maggio Shrikrishna Gopalrao Dani, noto matematico indiano che ha ottenuto risultati fondamentali nella teoria dei numeri e dei sistemi dinamici, membro dell’Indian Institute of Technology di Bombay, discuterà di “Geometry in the Vedic period”: una introduzione alla matematica indiana antica, la matematica vedica, e un approfondimento sulla geometria vedica. «I problemi geometrici affrontati nel periodo vedico – anticipa Pietro Corvaja, docente di geometria dell’ateneo di Udine e tra gli organizzatori dell’iniziativa – furono originati dall’arte e dall’architettura di matrice religiosa, come la costruzione di altari di forme e dimensioni particolari. Il professor Dani illustrerà le costruzioni geometriche sviluppate dai matematici vedici, motivati da tali problemi».

Giovedì 23 maggio Michel Waldschmidt, celebre matematico francese noto per i suoi fondamentali risultati negli studi sulla teoria dei numeri trascendenti, membro dell’Institut de Mathématiques de Jussieu dell’Università di Parigi Pierre et Marie Curie, parlerà di “The long tradition of mathematics in India: an overview”. «La conferenza – spiega Corvaja – tratterà del contributo indiano alla teoria dei numeri e, in particolare, della trattazione della cosiddetta equazione di Pell da parte dei matematici indiani del medioevo».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy