• Google+
  • Commenta
7 maggio 2013

Giornata contro omofobia e transfobia

Polo Jean Monnet dell'Ateneo di Genova
Giornata contro omofobia e transfobia a Unige

Giornata contro omofobia e transfobia a Unige

Questo è amore – This is love – giornata contro omofobia e transfobia International Day Against Homophobia and Transphobia 17 maggio/17 May 2013.

Quest’anno all’Università degli Studi di GENOVA per la Cultura vuole denunciare l’omofobia ricordando a tutti, con un video, che gli amori omosessuali sono amori. Il titolo del video è semplice: “Questo è amore – This is love”. Volutamente semplice.

Sulla schiena, una qualunque schiena, che, per mero caso, appartiene a una filosofia (Nicla Vassallo), ma potrebbe appartenere a chiunque altro, scrive l’artista e calligrafa (Francesca Biasetton). Perché l’amore rimane “Written On The Body” (Jeannette Winterson), perché è passione e così deve essere, ma non è solo passione.

L’amore presuppone il rispetto, non l’offesa. Ogni offesa contro gli amori omosessuali oltraggia il diritto di amare e di amore, diritto che non appartiene ad alcun orientamento, né ad alcuna preferenza sessuale, oltraggio che genera sofferenza nella mente e si ripercuote subitaneamente nel e sul corpo.

L’omofobia costituisce una coltellata alla schiena, e per questo sulla schiena noi scriviamo di amore, con Vita Sackwille-West, Sandro Penna, Federico García Lorca, Paul Verlaine. Per ricordare (ma non dovrebbe essercene alcun bisogno nei luoghi civili, educati, progrediti, umani) che gli amori omosessuali sono amori.

Lettering e calligrafia si devono a Francesca Biasetton. Il corpo è quello di Nicla Vassallo (http://www.niclavassallo.net). Alla regia: Serena Gargani. All’ideazione hanno collaborato Francesca Biasetton, Elvira Bonfanti, Luca Borzani, Vittorio Lingiardi, Nicla Vassallo. La produzione: Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.

Google+
© Riproduzione Riservata