• Google+
  • Commenta
9 maggio 2013

Politiche lavoro. Uniurb firma accordo quadro su politiche lavoro

Università degli Studi di URBINO “Carlo BO” – Un Osservatorio provinciale per le politiche lavoro

Uniurb firma accordo quadro su politiche lavoro in occasione del convegno del 10 maggio a Giurisprudenza

Politiche lavoro e servizi per l’impiego dopo la legge n.92 del 2012 è il titolo del convegno che si terrà domani, 10 maggio dalle ore 9 nell’aula magna del Dipartimento di Giurisprudenza (via Matteotti, 1)

Il convegno su politiche lavoro, organizzato dall’Unità di ricerca dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo nell’ambito del Programma di ricerca nazionale “Crisi d’impresa: rimedi legali e convenzionali a tutela del reddito e dell’occupazione nell’ordinamento italiano e comunitario” (PRIN 2008, Programma di ricerca), intende proporre una riflessione teorica ed un confronto tra esperienze sui temi delle politiche attive del lavoro e dei servizi per l’impiego dopo le innovazioni introdotte dalla recente riforma legislativa del mercato del lavoro (Legge n. 92/2012).

In occasione del convegno su politiche lavoro verrà sottoscritto l’Accordo quadro per lo sviluppo di un Osservatorio provinciale e di un Tavolo di confronto per le politiche attive del lavoro in attuazione delle indicazioni della Legge n. 92/2012 tra l’Università di Urbino Carlo Bo, la provincia di Pesaro e Urbino, la direzione territoriale del lavoro di Pesaro e Urbino, la direzione provinciale INPS di Pesaro e Urbino.

Presenterà l’incontro il professore Paolo Pascucci, docente di diritto del lavoro nonché direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e la prof.ssa Piera Campanella (Università degli Studi di Urbino Carlo Bo).

La giornata sarà suddivisa in due sessioni e prevederà una tavola rotonda sulle esperienze regionali a confronto.

Presiede la prima sessione il prof Giuseppe Ferraro dell’Università di Napoli Federico II. La relazione introduttiva sarà del prof Enrico Gragnoli (Università di Parma) sul quadro nazionale delle politiche attive del lavoro e ruolo dei servizi per l’impiego.

Seguiranno gli interventi del prof Pier Antonio Varesi, Università Cattolica del Sacro Cuore, della professoressa Luisa Corazza dell’Università del Molise e della professoressa Donata Gottardi (Università di Verona).

La seconda sessione sarà presieduta dal prof Francesco Liso (Sapienza Università di Roma) con la relazione introduttiva del prof Domenico Garofolo (Università di Bari).

Nella tavola rotonda sulle esperienze regionali si confrontano Antonella Bisceglia, Regione Puglia; Paola Cicognani, Regione Emilia-Romagna; Sergio Rosato, Veneto Lavoro; Sergio Vergari, Provincia autonoma di Trento.

Google+
© Riproduzione Riservata