• Google+
  • Commenta
13 luglio 2013

Polito. Il Sunslice Team Polito presenta il modulo abitativo del futuro

Politecnico di TORINO Polito – Il Sunslice Team Polito presenta il modulo abitativo del futuro. 

La squadra del Polito ha illustrato il prototipo abitativo che rappresenterà l’Ateneo alla competizione internazionale.

Solar Decathlon Europe. Tra design, ecologia e smart building le soluzioni ai problemi della sostenibilità urbana in un grande contest europeo

Sostenibilità economica e ambientale, design e innovazione: sono questi gli elementi chiave di Sunslice, un’unità abitativa a sviluppo verticale, progettata per il contesto urbano e che utilizza l’energia solare come fonte energetica prevalente. Così ha preso vita un’innovativa idea di casa, che combina i vantaggi di un’abitazione autonoma (flessibilità, libertà, varietà) e quelli della densità urbana (contenuta impronta sul terreno, condivisione di spazi e servizi), un progetto abitativo che nasce per essere l’alternativa all’attuale modello di espansione urbana, svantaggioso in termini di utilizzo del suolo, di consumo energetico, di emissioni inquinanti e di mobilità.

Sunslice è il progetto con cui la squadra del Polito concorre a Solar Decathlon 2014, competizione creata nel 2002 dal Dipartimento di Energia statunitense  e dal 2010 organizzata anche in Europa. Scopo del contest è diffondere la cultura dell’energia sostenibile e rendere i cittadini più consapevoli della possibilità di realizzare abitazioni a basso consumo energetico e alimentate dall’energia solare: 27 le squadre che partecipano da tutte le università del mondo, tra cui il Sunslice Team, pronte a costruire i propri progetti a Versailles nel 2014.

Ogni unità Sunslice è costituita da un cortile e da un tetto verde, mentre il piano terra è riservato a attività non residenziali. La struttura modulare rappresenta il cuore della casa e la facciata può essere personalizzata per adattarsi  al contesto urbano e alle condizioni climatiche. Sunslice può interagire con gli edifici circostanti e divenire parte di una griglia locale e urbana intelligente ed eco-sostenibile, creando blocchi urbani coerenti con le densità edilizie che si riscontrano nelle città storiche europee e quindi connettendosi ai tessuti urbani già esistenti.

Il nuovo modulo abitativo è stato illustrato dal Sunslice Team, squadra di studenti del Polito, che mette a sistema un ampio ventaglio di conoscenze e  differenti proposte innovative. Infatti, a partire dal lavoro di sinergia tra i tre maggiori orientamenti formativi, Architettura, Ingegneria e Comunicazione, è stato composto il Team di 50 studenti, che studiano in 20 differenti corsi di laurea di primo e di secondo livello e selezionati attraverso una public call a cui hanno risposto più di 400 candidati.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy