• Google+
  • Commenta
25 luglio 2013

Unife. Il Cda Unife delibera sulla Scuola di Medicina e Finanziamenti per studenti e strutture

Open Day Giurisprudenza

Università degli Studi di FERRARA – Ultima seduta ieri, prima della pausa estiva,  del Consiglio di Amministrazione Unife che ha approvato alcune importanti delibere di interesse per tutta la comunità universitaria e la città.

Studenti Unife

Studenti Unife

Iniziamo subito dagli interventi a favore degli studenti Unife: sono stati stanziati quasi 80 mila euro per il Fondo Culturale degli Studenti Unife destinati a 34 iniziative culturali e sociali promosse delle associazioni studentesche dell’Ateneo Unife nei settori della cultura, degli scambi culturali, dello sport, del tempo libero.

E’ stata  poi istituita la “Scuola di Medicina”  Unife che coordinerà, con autonomia organizzativa,   le attività didattiche dei Dipartimenti di Morfologia, Chirurgia e Medicina Sperimentale, Scienze Mediche, di Scienze Biomediche e Chirurgico Specialistiche e garantirà, d’intesa con la Regione, lo stretto   legame tra le funzioni assistenziali, quelle di insegnamento e di ricerca.

Importanti novità anche per quanto riguarda le strutture universitarie Unife. Al via infatti l’affidamento della progettazione  per il  restauro e il miglioramento sismico dei Palazzi Renata di Francia, Strozzi e Tassoni Mirogli  di via Savonarola. Si tratta naturalmente di lavori resisi necessari a seguito degli eventi sismici dello scorso anno e saranno una occasione per una riqualificazione complessiva degli edifici che comporterà una spesa complessiva di più di 22 milioni di euro,  con una riorganizzazione della ubicazione degli uffici e l’abbattimento di barriere architettoniche.

Infine gli impianti sportivi del Cus Unife. E’ stata approvata la garanzia a favore dell’Istituto per il Credito Sportivo  per  lavori di ampliamento e adeguamento della struttura di via Gramicia per una spesa di circa 1.200.000 euro. Verrà allestita una  zona studio per studenti  e saranno realizzati nuovi spogliatoi e servizi per la vasca canottaggio, due sale palestre polifunzionali con l’ampliamento della  zona d’ingresso per  nuovi spazi di accettazione.

Come afferma Roberto Polastri, Direttore generale dell’Ateneo Unife, si tratta di investimenti importanti  non solo per l’Ateneo, ma per tutta la città. Con il recupero di  una parte importante del nostro patrimonio immobiliare, vogliamo sottolineare la consapevolezza del ruolo responsabile che ricopriamo  nella struttura urbanistica e nella vita della città di Ferrara.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy