• Google+
  • Commenta
10 luglio 2013

Unitrieste. Inizio della rassegna cinematografica retrospettiva: “Qualcuno volò sul nido del cinema”

Alberto Tessarolo

Università degli Studi di TRIESTE – Inizio della rassegna cinematografica retrospettiva. Qualcuno volò sul nido del cinema.  Eccentricità e follia nel cinema di Hollywood

Lunedì 15 luglio, alle ore 21.00, al Teatrino “Franco e Franca Basaglia”, in via Weiss 13 nel Parco di San Giovanni, inizia la rassegna cinematografica Qualcuno volò sul nido del cinema. Eccentricità e follia nel cinema di Unitrieste. Inizio della rassegna cinematografica retrospettiva Università degli Studi di TRIESTE ,”Qualcuno volò sul nido del cinema” Università deHollywood.

Verrà proiettato un classico di Frank Capra, la commedia È arrivata la felicità, con Gary Cooper e Jean Arthur. Un uomo felice rifiuta un’eredità di 20 milioni di dollari, dato che la sua vita è già ricca di cose gradevoli come andare a pesca, suonare la tuba e scrivere versi per cartoncini d’auguri. Ma i parenti e i cittadini di New York mal sopportano tanta serafica saggezza.

La rassegna fa parte delle iniziative promosse dalla Provincia di Trieste per la stagione di “Teatri e Teatro 2013. Venga a prendere il thè da noi” ed è organizzata dall’Università degli Studi di Trieste e dal corso per Tecnici Audiovisivi dell’IPSIA “Luigi Galvani”. La collaborazione tra i servizi dell’Università per la divulgazione scientifica e il Galvani consolida le strette relazioni tra l’Ateneo e il mondo della scuola, offrendo per il terzo anno alla cittadinanza una serie di proiezioni estive all’aperto in cui gli studenti e i neodiplomati del corso audiovisivi hanno un ruolo importante, in quanto autori dei cortometraggi che precedono i film. Francesco Carbone, responsabile del dipartimento dei Tecnici Audiovisivi dell’IPSIA “Luigi Galvani” è il curatore della rassegna, e presenterà i film nelle cinque serate. Dirige la rivista di arte e letteratura “il compagno segreto” (www.compagnosegreto.it) ed è autore del saggio Da Hitler a Casablanca. Cineasti ebrei in fuga dal nazismo (EUT, Trieste 2011). Recentemente ha pubblicato anche I privilegi dell’ignoranza (et al., Milano 2013).

Gli altri film in programma, tutti proiettati dalle ore 21.00, sono altrettanti classici del cinema americano: Harvey di Henry Koster (mercoledì 17 luglio), Angoscia di George Cukor (venerdì 19 luglio), Psycho di Alfred Hitchcock (lunedì 22 luglio) e Qualcuno volò sul nido del cuculo di Milos Forman (mercoledì 24 luglio). Tutte le proiezioni sono gratuite. In caso di maltempo si terranno all’interno del Teatrino Basaglia. Per informazioni: 040 5586184.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy