• Google+
  • Commenta
21 agosto 2013

Unicam. Summer School Unicam: restauro e conservazione

Un Libro per l'Ambiente 2011 a Unicam

Università degli Studi di CAMERINO – Unicam ospita la summer school europea sul restauro e la conservazione

Summer School Unicam

Summer School Unicam

Dal 18 al 25 agosto Unicam ospita la settima edizione della “General Intensive School on Conservation Science: New technologies and new materials for conservation and restoration”, una summer school europea sulle tematiche della conservazione ed il restauro dei beni culturali.

“Siamo davvero onorati  – ha dichiarato il Pro Rettore Vicario Unicam prof. Claudio Pettinari – della scelta da parte del comitato organizzatore di tenere l’edizione 2013 nella nostra Università. Le tematiche trattate sono importanti per Unicam, dal momento che nella nostra offerta formativa è presente anche il corso di laurea in “Tecnologie e diagnostica per la conservazione e il restauro”, con sede ad Ascoli Piceno”.

“Si tratta di una grande opportunità per i nostri studenti – prosegue il prof. Pettinari – m , in particolare per alcuni laureati e laureandi del corso in Tecnologie e diagnostica per la conservazione e il restauro, che stanno collaborando nell’organizzazione e hanno così l’occasione di implementare la preparazione e le competenze acquisite nel corso di laurea, grazie al confronto con colleghi e docenti provenienti da tutta Europa”.

Partecipano infatti al corso, tenuto sia da docenti Unicam che docenti provenienti da Spagna, Francia, Germania, Grecia, Polonia, oltre trenta studenti provenienti da tutta Europa, da Russia, Turchia e Tunisia.

La Summer school è coordinata dalla prof.ssa Evangelia Varella della Aristotle University of Thessaloniki in Grecia e dal prof. Gino Paolucci dell’Università Cà Foscari di Venezia.

“E’ la seconda volta che il corso si svolge in Italia – ha dichiarato la prof.ssa Varella – e abbiamo scelto l’Università di Camerino per la sua storia, per l’eccellenza della ricerca e della didattica nella chimica e nella fisica e perché è attivo un corso di laurea sulle tematiche della conservazione dei beni culturali. Durante la summer school tratteremo infatti argomenti relativi a quanto la chimica e la fisica possano contribuire alla  salvaguardia dei beni culturali”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy