• Google+
  • Commenta
19 settembre 2013

Alumnus Unive. Torna il premio alumnus dell’anno al Cà Foscari: al via il voto on line

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Candidature in rete vagliate da un’apposita giuria che ha identificato le tre persone che si “contenderanno” la seconda edizione del riconoscimento premio alumnus Unive.

Al via il voto on line per i laureati cafoscarini, alumnus dell’anno scelto fra i nomi della terna

Il presidente dell’associazione Andrea Tomat premierà il vincitore con il premio alumnus il 20 ottobre durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico

Dopo il successo della prima edizione, torna il premio Alumnus dell’anno, ideato e realizzato dall’Associazione Ca’ Foscari Alumni, che si concluderà con la premiazione il 20 ottobre in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico.

Dal 21 giugno al 31 agosto è stata lanciata la campagna per le nomination alumnus, che ha coinvolto oltre 35.000 laureati sparsi in tutto il mondo ed ha permesso a tutti i cafoscarini di indicare la propria preferenza.

Sono giunte una cinquantina di candidature alumnus, fra cui spiccano nomi di altissimo livello. Le nomination sono state chiuse il 31 agosto e sono state vagliate da un’apposita giuria, composta da tre componenti del Consiglio Direttivo di Alumni: Andrea Tomat, Elisabetta Brusa ed Elena Ciresola.

Al termine della selezione per il premio alumnus è stata identificata una rosa di tre finalisti accomunati dalla giovane età, che hanno conseguito risultati professionali di grande rilievo e che hanno dimostrato vitalità e creatività.

Secondo il Presidente di Giuria Andrea Tomat: “Trasversalità, contaminazione, diversità, internazionalità: tre decadi, tre mondi, tre dimensioni culturali…” sono il fil rouge che accomuna i tre finalisti: l’indologo Stefano Beggiora, il giornalista Roberto Bonzio e il docente di Economia Andrea Moretti. Sarà uno dei tre ad aggiudicarsi il premio Alumnus dell’anno come figura junior.

Il premio alla carriera, andato lo scorso anno al prof. Paolo Costa Presidente di APV (Autorità Portuale di Venezia), sarà invece consegnato il prossimo 23 novembre.

Ora si passa alla fase di votazione online per la scelta del vincitore alumnus: il voto telematico, aperto pochi giorni fa (15 settembre) sarà attivo fino al 30 settembre per poter esprimere la propria preferenza. L’accesso è consentito a tutti gli iscritti dell’Associazione Ca’ Foscari Alumni attraverso l’area loro riservata sul sito web.

La premiazione alumnus si terrà il prossimo 20 ottobre al Teatro Malibran durante l’inaugurazione dell’Anno Accademico dell’Università Ca’ Foscari

Sarà Andrea Tomat, presidente dell’Associazione Ca’ Foscari Alumni a consegnare il premio al vincitore.

Confermato il giovane artista veneziano, Stefano Bullo, già selezionato dalla Bevilacqua e finalista del Premio Burano di Pittura, quale autore del premio che il maestro vetraio Nicola Moretti realizzerà appositamente.

Breve profilo dei tre finalisti alumnus:

STEFANO BEGGIORA (lingue) ricercatore di Storia dell’India e docente di Letteratura Hindi. Specializzato nello studio delle culture tribali e dello sciamanismo d’India, dal 1998 ha trascorso lunghi periodi in Oriente per condurre ricerche di taglio antropologico e attività di cooperazione allo sviluppo. Ha collaborato con molte università italiane e straniere (La Sapienza, Heidelberg, Tartu, Chester) e conduce un progetto di monitoraggio economico del Fondo Sociale Europeo a Mumbai relativo alle imprese italiane in India.  Autore di numerose pubblicazioni, ha inoltre realizzato una decina di documentari sull’Asia.

Nel 2013 un suo progetto di ricerca sul sommo poeta e Premio Nobel indiano Rabindranath Tagore è statopremiato dall’Indian Council of World Affairs con un invito ufficiale del Governo Indiano.

ROBERTO BONZIO (lettere) giornalista, scrittore e multimedia storyteller. Mestrino, nato come giornalista al Gazzettino, dal 1986 si trasferisce a Milano dove ha lavorato per quotidiani e riviste nazionali (il Giorno, D Repubblica). Ha trascorso un decennio nell’agenzia internazionale Reuters pubblicando su Guardian, Independent,  NYTimes,  Washington Post, curando poi un blog per Forbes.
Dopo 30 anni in redazione lascia il posto fisso inseguendo lo spirito d’impresa degli italiani, raccontandolo online e in conferenze spettacolo. Italiani di Frontiera è un progetto multimediale dal West al Web interamente autoprodotto, che attraverso storie di eccellenza insegue e promuove il talento nostrano e individua con un pizzico d’ironia le radici culturali di alcuni dei problemi dell’Italia. Il progetto ha una forte carica d’impegno civile ed educativo e gli ha portato notorietà e riconoscimenti per l’impegno a favore dell’imprenditorialità italiana.

ANDREA MORETTI (economia) direttore del Dipartimento di Scienze Ecnomiche all’Università di Udine. Laureato e dottorato in Economia aziendale a Ca’ Foscari, è stato Study Fellow alla University of Sussex e alla City University London, dove approfondisce le sue ricerche sul management delle organizzazioni culturali da una prospettiva knowledge based. Si avvia giovanissimo alla carriera accademica nell’Università di Udine dove gli vengono presto affidati ruoli istituzionali di primo piano. Dal 2009 ricopre la cattedra di Economia e Gestione delle Imprese e presiede poi il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche.

Studioso delle problematiche manageriali delle organizzazioni museali, è fra i primi in Italia a studiare le mappe cognitive, diventando uno dei massimi esperti di management della cultura e dell’industria della creatività.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy