• Google+
  • Commenta
18 settembre 2013

Uniurb. XXXII Edizione del Premio Frontino Montefeltro

Università degli Studi di URBINO “Carlo BO” – L’arte di vivere XXXII  Edizione del Premio Frontino Montefeltro

Premio Frontino Montefeltro

Premio Frontino Montefeltro

Domenica 22 settembre alle ore 10,30, nel Complesso monumentale di Montefiorentino di Frontino, si terrà la cerimonia del Premio Nazionale di Cultura, Frontino Montefeltro, XXXII edizione 2013.

La vincitrice Maria Luisa Spaziani ha come riferimento il libro “Lo scrittore per l’arte di vivere”, per l’opera Tutte le poesie, Mondadori, Milano 2012.

Il Premio Frontino Montefeltro è un riconoscimento all’intensa e intera attività della Spaziani, nata a Torino nel 1922, vera icona della creazione artistica e della  poesia italiana del Novecento. La Musa benefica che ha guidato la scelta della Giuria, dà ora alla Spaziani, che vive a Roma, l’opportunità di immergersi nella poesia del paesaggio del Montefeltro e di Frontino e di comprendere la determinazione di Carlo Bo nel sostenere il Premio che poi si è allargato su varie sezioni. Per la “Cultura Marchigiana” vengono premiati Tommaso di Carpegna Falconieri e Cristiano Cerioni per I conventi degli ordini mendicanti nel Montefeltro medievale.

Archeologia di costruzione e decorazione plastica, University Press Firenze 2012. Per la Sezione “Cultura e Scienze”, Il Museo del Gabinetto di Fisica della Carlo Bo di Urbino. Per la Sezione “Antonio Mariani per la sperimentazione scolastica”  La scuola del Libro di Urbino. Per la Sezione “Personaggio”, Silvio Cattarina della Comunità terapeutica L’Imprevisto di Pesaro.

Aprirà la cerimonia Premio Frontino Montefeltro il sindaco di frontino Andrea Spagna. Seguirà il saluto del Magnifico Rettore Stefano Pivato, presidente del Premio Frontino Montefeltro. Presenta la cerimonia Giuseppe Biancalana. L’intermezzo musicale è di Giovanni Maria Perrucci – organo Castelli d’aria 2013 –Trekking organistico del Montefeltro.

I Grandi della cultura italiana hanno esaltato e continuano ad esaltare questo lembo del Montefeltro grazie al Premio. Da Carlo Rubbia a Tonino Guerra, da Mario Luzi a Sergio Zavoli (edizione 2012) per citarne alcuni. Un plauso a chi ha voluto sostenere anche nel proseguo delle amministrazioni un Premio fortemente voluto dallo storico sindaco di Frontino, Antonio Mariani che ha promosso questa iniziativa sotto la guida illuminata di Carlo Bo, con l’intento di lanciare una proposta da una realtà periferica e fuori dai grandi circuiti culturali, come incentivo e risveglio delle Marche.

Google+
© Riproduzione Riservata