• Google+
  • Commenta
4 ottobre 2013

Università di Catania. Erasmus Welcome Days all’Unict

Università di CATANIA – Erasmus Welcome Days / Lunedì mattina nell’aula magna del Palazzo centrale, giornata di accoglienza per 150 studenti stranieri

Studenti Erasmus

Studenti Erasmus

Centocinquanta studenti “incoming” provenienti da 13 Paesi europei (Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Germania, Lituania, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Turchia e Ungheria) e sei studenti extracomunitari provenienti da Egitto, Kazakhistan, Usa e Vietnam, giunti a Catania grazie ad accordi internazionali con le rispettive università.

E’ questa la “cifra” 2013 dell’internazionalizzazione dell’Università di Catania che, a pochi giorni dall’inizio delle lezioni del nuovo anno accademico, accoglie il nuovo “contingente” di giovani stranieri arrivati sotto il Vulcano per trascorrere un periodo di studio grazie al Programma LLP Erasmus.

Tutti gli Erasmus saranno accolti lunedì 7 ottobre – a partire dalle 9 – nell’aula magna del Palazzo centrale, nel corso dell’ormai tradizionale “Welcome Day” promosso dall’Ufficio per i Rapporti internazionali (Uri) dell’Università di Catania.

A porgere loro il benvenuto ufficiale saranno il rettore dell’Università di Catania Giacomo Pignataro, il delegato all’Internazionalizzazione e coordinatore istituzionale Erasmus Andrea Rapisarda e il coordinatore dell’Uri, dott.ssa Cinzia Tutino. La giornata di benvenuto darà il via a un’intera settimana di iniziative (incontri, seminari, workshop e visite guidate) che forniranno ai giovani stranieri i primi strumenti utili per orientarsi in città e per conoscere e comprendere la cultura e le tradizioni del nostro territorio.

L’incontro al Palazzo centrale prevede anche degli utilissimi momenti informativi. Il responsabile degli studenti stranieri, dott.ssa Barbara Belfiore, chiarirà infatti gli aspetti amministrativi della mobilità Erasmus, fornendo delucidazioni sull’iter burocratico da seguire (all’arrivo, durante il soggiorno e al termine) e sulla documentazione necessaria per espletare il periodo di studio in città. Inoltre, verranno forniti i contatti del personale dell’Università di Catania incaricato di seguire il percorso didattico degli studenti e delle strutture di riferimento. Verranno, infine, presentati i servizi e comunicate le agevolazioni che l’Università di Catania riserva loro.

La prof.ssa Rosaria Sardo, responsabile del corso di lingua italiana per stranieri, illustrerà successivamente l’organizzazione e il funzionamento dei corsi realizzati dal dipartimento di Scienze umanistiche per favorire l’inserimento e la conoscenza della lingua degli studenti. Interverranno anche le associazioni studentesche Esn e Aegee, che da anni offrono sostegno e supporto agli studenti Erasmus, che presenteranno brevemente la loro struttura e il supporto offerto ai colleghi stranieri.

Infine, verrà presentato il progetto dal titolo “I luoghi verghiani”, ideato dal Club Lions Val Dirillo con lo scopo di stimolare la conoscenza all’estero dei tesori architettonico-paesaggistici del territorio.

Google+
© Riproduzione Riservata