• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2013

Università degli Studi Roma Tre. Mostra Bella e Possibile: la matematica al festival della scienza

Università degli Studi ROMA TRE – Mostra Bella e Possibile: la matematica al festival della scienza di Genova. Da mercoledì 23 Ottobre a domenica 3 Novembre 2013

Roma Tre

Roma Tre

Il Laboratorio formulas, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura ed il Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi Roma Tre, partecipa nuovamente al Festival della Scienza di Genova (arrivato alla undicesima edizione) con una nuova mostra dal titolo Bella e possibile, la matematica.

Sintesi, sorpresa, incisività: la formula della bellezza.

La matematica è astratta ed è anche possibile, sempre: è possibile vederla, toccarla, è possibile convincersene. La Scienza sorprende, mettendo in relazione fatti che sembravano scollegati. La mostra dell’Università degli Studi Roma Tre svela al visitatore le strutture emergenti in alcune opere d’arte ed in alcune immagini matematiche, quando queste sono osservate da lontano o da vicino: un percorso attraverso la bellezza matematica e botanica, indagate con sguardi globali e con sguardi locali.

Un percorso che chiede di immaginare, di cambiare punto di vista, di verificare. I bassorilievi dell’Ara Pacis in Roma, studiati con attenzione botanica, mettono in evidenza la varietà e naturalezza delle specie rappresentate e la loro composizione, vista da lontano, rivela ulteriori forme significative.

Una evidenza che è valsa a Giulia Caneva l’European Union Prize for Cultural Heritage – Europa Nostra 2012.

E se i quadri di Picasso mostrano le cose “come le vede un bambino”, viste da vicino, alcune immagini matematiche come le caustiche, curve di luce e le forme a struttura di Cantor degli studi dinamici sono di forte impatto. Queste strutture si ritrovano anche vicino a Saturno, il “pianeta più bello” del nostro sistema. Il pubblico entra nel mondo dei numeri interi, scoprendone i ritmi, in una delle nostre migliori visualizzazioni originali.

Con il computer siamo in grado di trasformare rapidamente un vostro tratto di mouse in un elemento con cui tassellare un pavimento. Un viaggio tra arte e scienza guardate da lontano e da vicino.

L’undicesima edizione del Festival della Scienza si terrà a Genova dal 23 ottobre al 3 novembre 2013 e avrà come parola chiave Bellezza.

Nell’anno del suo decennale, il Festival della Scienza decide di ripartire dalla bellezza nel tentativo di muovere quello spirito di avventura che potrebbe consentirci di trovare nuove strade per uscire dal periodo critico che ha travolto la nostra società.

12 giorni di mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, incontri ed eventi speciali finalizzati alla promozione, valorizzazione e divulgazione della cultura scientifica e tecnologica che formano un ricco programma di iniziative studiate per stimolare l’interesse di qualsiasi fascia d’età o livello di conoscenza. Un’occasione per toccare con mano la scienza in modo efficace e divertente.

Google+
© Riproduzione Riservata