• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2013

Università di Bologna. Torna a Bologna Almafest

Università di BOLOGNA – Torna a Bologna Almafest: Via Zamboni, Piazza Verdi e Piazza Scaravilli faranno da palcoscenico alla manifestazione organizzata dall’Università di Bologna per accogliere le matricole e tutti gli studenti che hanno da poco iniziato il nuovo anno accademico. Dalle 14 alle 18 una serie di appuntamenti e iniziative all’Università di Bologna.

Dopo le edizioni dei campus romagnoli torna anche all’Università di Bologna Almafest.

La manifestazione dell’Università di Bologna, giunta alla sua sesta edizione, andrà in scena il 22 ottobre con alcuni appuntamenti che vengono riproposti e con altri che rappresentano delle novità.

Tra gli eventi che si rinnovano anche quest’anno ci saranno in Piazza Verdi il DJ set di Radio Città Fujiko, lo speciale Aperitivo Almafest al bar Piccolo&Sublime, alla La Scuderia e a La Gazzetta. In piazza Scaravilli gli studenti di Unibo Motorsport presenteranno la vettura che partecipa alle gare di Formula Sae e quelli di “051 Challenge” presenteranno il progetto nato dalla collaborazione della sezione Vela del Cus e del Dipartimento di Ingegneria Industrialea all’Università di Bologna. Spazio verrà dato anche alle esibizioni del Collegium Musicum e sarà possibile assistere a visite guidate gratuite del Museo Europeo degli Studenti.

In piazza Scaravilli ci saranno dimostrazioni sportive organizzate dal Cus Bologna e sarà allestito uno stand di autoriparazione biciclette a cura dell’associazione studentesca L’Altra Babele.
Lungo via Zamboni ci saranno i punti informativi dell’Ateneo, delle Associazioni studentesche, del Comune di Bologna, della Regione Emilia-Romagna, dell’Azienda Regionale per il diritto allo studio Er.Go e dell’Areoporto Marconi.

Novità di quest’anno saranno i progetti in mostra dei dottorandi di ricerca, i concerti acustici di gruppi di giovani musicisti e lo spettacolo di danza indiana Bharata Natyam con Giuditta de Concini. E ancora la presentazione del progetto Unibogreen nato per promuovere la raccolta differenziata nella cittadella universitaria. I ragazzi delle Associazioni studentesche internazionali forniranno un piccolo “assaggio” di mondo: dalla mostra fotografica dei paesaggi albanesi, alle danze africane fino alle esibizioni della cultura tradizionale cinese. Inoltre presso Pausa Pranzo alcuni studenti racconteranno le proprie esperienze di studio all’estero.  Tra i punti informativi ci sarà anche un desk della Turkish Airlines, partnerdell’Università di Bologna.

La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Bologna, Quartiere San Vitale, Provincia, Regione e ha la sponsorizzazione di UniCredit.

Google+
© Riproduzione Riservata