• Google+
  • Commenta
8 ottobre 2013

Università di Trieste. L’ottocottero: tecnologia e innovazione alla Barcolana 2013

Università di TRIESTE – L’ottocottero: tecnologia e innovazione alla Barcolana 2013
Ottocottero

Ottocottero

Fotografia e video aerei con i droni: alla Barcolana 2013 un appuntamento con l’ottocottero, per scoprire le innovazioni e le tecnologie più avanzate nel settore.

La nuova frontiera dell’immagine aerea di alta qualità si mette in mostra al Villaggio Barcolana. Presso lo stand dell’Università di Trieste sarà possibile conoscere da vicino il progetto ottocottero, il meglio della tecnologia fotografica alloggiato su un innovativo drone radiocomandato, appositamente progettato per produrre immagini e riprese aeree ad altissima risoluzione.

Durante l’apertura del Villaggio Barcolana, lungo le Rive di Trieste, negli stand F8 e F9 di Agenzia Foto Mauro e dell’Università di Trieste, saranno esposti due droni; se le condizioni meteo lo consentiranno, sarà possibile vederne uno in azione. L’ottocottero che si alzerà in volo catturerà le immagini dall’alto che saranno poi trasmesse a un chiosco multimediale touch screen a tecnologia avanzata in grado di produrre stampe di elevata qualità e in tempi molto rapidi.

L’Ottocottero MS8 è un aeromobile dotato di otto eliche comandate da otto motori dalle dimensioni e peso ridotti, attrezzato di macchine fotografiche professionali in grado di fornire riprese aeree di alta qualità in tempo reale. Nasce da un progetto innovativo e singolare nel 2011, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA) dell’Università di Trieste, Agenzia Fotografica Mauro e Airvision/Neutech s.r.l., con il supporto della Regione Friuli – Venezia Giulia.

Durante l’apertura dello stand, piloti ed esperti direttamente coinvolti nel progetto saranno a disposizione del pubblico per rispondere alle curiosità.
Google+
© Riproduzione Riservata