• Google+
  • Commenta
30 novembre 2013

All’Unisa Winter School: identità, relazione e capitale sociale negli scenari del web 2.0

Università degli Studi di SALERNO – Winter School allUnisa: identità, relazione e capitale sociale negli scenari del web 2.0

Unisa

Unisa

Che ruolo ha internet nella costruzione biografica individuale e collettiva e nel mantenere e riprodurre il capitale sociale? I rapporti on-line privano di spessore la socialità oppure la integrano e la potenziano? Questi e molti altri gli interrogativi alla base della Winter School sul tema “Identità, Relazione e Capitale Sociale negli scenari del web 2.0”, promossa da un gruppo di ricerca di scienze sociali, dei medi e della comunicazione dell’Unisa coordinato dai professori Gino Frezza e Diana Salzano.

La Winter School – che si terrà presso la sede dell’Unisa e il “Marte – mediateca arte eventi” di Cava de’ Tirreni (Sa), dal 3 al 5 dicembre 2013 – è rivolta ad un massimo di 30 partecipanti, selezionati tra dottorandi, dottori di ricerca e giovani ricercatori nelle varie scienze sociali e della comunicazione e vedrà la partecipazione, con lezioni magistrali dedicate a nodi tematici rilevanti, degli studiosi più autorevoli in Italia nell’ambito degli internet studies, come Mario Morcellini (Univ. Sapienza, Roma), Alberto Abruzzese (Iulm, Milano), Lella Mazzoli (Univ. Urbino), Giovanni Boccia Artieri (Univ. Urbino), Paola De Nicola (Univ. Verona), Piermarco Aroldi (Univ. Cattolica, Milano), Nicoletta Vittadini (Univ. Cattolica, Milano).

Gli incontri rappresentano un’occasione di approfondimento multidisciplinare su un tema divenuto ormai ineludibile, in quanto, come spiega Diana Salzano, presidente dell’ “Osservatorio Violenza Media Minori” e docente di “Teoria e tecniche della comunicazione di massa” presso l’Unisa, <<l’importanza dei social network per i giovani e i meno giovani è innegabile. Facebook, in particolare, costituisce un palcoscenico di rappresentazione performativa del sé estremamente stimolante. La rete, e nello specifico il web 2.0, intensifica anziché depauperare i rapporti off-line e crea nuove connessioni on-line che riproducono il capitale sociale e soprattutto i “legami deboli”, relazioni meno intense e soggette a vincoli di prossimità, ma foriere di nuove opportunità professionali e amicali>>.

Un progetto anche di promozione e rilancio del territorio, come spiegato da Gino Frezza, presidente del corso di laurea in “Scienze della Comunicazione” e professore di “Teoria e tecniche della comunicazione di massa” presso l’Unisa. <<Questo appuntamento di alta formazione sulle comunicazioni digitali di rete e sulle complesse relazioni che l’uso sociale dei media digitali implica sul piano dei comportamenti individuali e collettivi, risulta essere al centro dell’attenzione delle ricerche più avanzate sulla comunicazione. Un’occasione – continua Frezza – che fa risaltare la capacità dell’Unisa di intervenire su temi rilevanti della vita contemporanea. Inoltre la Winter School si realizza anche con la collaborazione del MARTE, luogo multimediale di progettazione e redazione di cultura e con la Città di Cava de’Tirreni. Il territorio e le sue migliori risorse nel settore dell’impresa culturale sono state coinvolte e partecipano in prima persona in un’iniziativa dove si appunta l’interesse dell’intera comunità nazionale nel settore  delle scienze sociali e della comunicazione>>. Frezza conclude: <<Cava de’ Tirreni è una località tra le più interessanti della provincia di Salerno. Molti degli ospiti e dei corsisti non hanno mai avuto l’occasione di conoscerla e di scoprire l’interesse vario che può sprigionare l’ampio territorio gravitante attorno al nostro ateneo. Inoltre, considerata la contemporaneità dei temi trattati nel corso della Winter School, il territorio può ritrovare in essa un appuntamento – che potrà essere ripetuto in futuro – dedicato alle questioni più attuali della vita sociale>>.

La Winter School, oltre che dall’Unisa con il Dipartimento di scienze politiche, sociale e della comunicazione (SPSC), è sostenuta dal “Marte mediateca arte eventi” e dalla città di Cava de’ Tirreni (Sa) ed è patrocinata da AIS (Associazione Italiana Sociologi), da “Mediascapes journal”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy