• Google+
  • Commenta
21 novembre 2013

All’Università degli Studi di Salerno riqualificazione dell’abitare pubblico

Convegno di Traumatologia ortopedica a Salerno

Università degli Studi di SALERNO – All’Università degli Studi di Salerno dibattito sulla riqualificazione dell’abitare pubblico

Università degli Studi di Salerno

Università degli Studi di Salerno

Il 25 novembre 2013, con inizio alle 9,00, presso l’Aula delle Lauree di Ingegneria del Campus dell’Università degli Studi di Salerno si svolgerà una Giornata di Studi sul tema: “La riqualificazione dell’abitare pubblico. Il ruolo degli spazi di mediazione”.

L’iniziativa dell’Università degli Studi di Salerno si colloca nell’ambito delle attività previste dal Progetto di Ricerca di Interesse nazionale (PRIN) dal titolo: Approcci integrati per la riqualificazione sostenibile degli insediamenti di edilizia residenziale pubblica nella Campania meridionale. Domanda sociale, modi di abitare e nuove tipologie abitative, il cui responsabile scientifico per l’Unità locale dell’Università degli Studi di Salerno è il prof. Roberto Vanacore.

Nella Giornata di Studi dell’Università degli Studi di Salerno saranno presentati contributi riguardanti la potenzialità degli “spazi di mediazione” nelle strategie di riqualificazione degli insediamenti di Edilizia Residenziale Pubblica, dove con la locuzione “spazi di mediazione” si intendono quelli intermedi tra il dominio del privato (l’alloggio) e il dominio del pubblico (la città). Si ritiene, infatti, che nella loro differenziata gradualità – atrii, porticati liberi, spazi verdi, marciapiedi, rete dei percorsi pedonali – e molto spesso anche nella loro casualità morfologica, questi spazi possano essere oggetto di un fecondo ripensamento, nella convinzione che la qualità dell’abitare non si esaurisca all’interno dell’alloggio e dell’edificio, ma sia rintracciabile anche all’esterno di essi.

La Giornata di Studi dell’Università degli Studi di Salerno , che sarà preceduta dal saluto del prof. Leonardo Cascini, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, vedrà la partecipazione della coordinatrice nazionale della ricerca PRIN, prof. Marina Montuori (Università di Brescia), e dei responsabili delle diverse unità di ricerca locali impegnate: prof. Pasquale Belfiore (Seconda Università di Napoli), prof. Valentina Orioli (Università di Bologna), prof. Roberto Vanacore Università degli Studi di Salerno. Inoltre sono previste le relazioni della prof. Paola Di Biagi (Università di Trieste) e della prof. Francesca Cognetti (Politecnico di Milano). Infine, dopo i contributi di giovani dottorandi e dottori di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Civile, che presenteranno recenti contributi sul tema degli “Spazi di mediazione”, i lavori si concluderanno con una discussione finale sui temi esposti, a cui parteciperanno anche i proff. Alessandra Como, Roberto Gerundo e Pasquale Persico dell’Università degli Studi di Salerno.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy