• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2013

All’Unisannio il rischio ambientale nel Sannio

Università degli Studi del SANNIO di BENEVENTO – Il Rischio Ambientale nel Sannio Venerdì 20 dicembre 2013 nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Via Port’Arsa 11 – Benevento

Inquinamento Campania - Unisannio

Inquinamento Campania – Unisannio

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Unisannio ospita venerdì prossimo, 20 dicembre, a partire dalle ore 14, il seminario di aggiornamento professione dell’Ordine dei Geologi della Campania, intitolato “Il rischio ambientale nel Sannio”.

L’evento, che si terrà nell’Aula Magna Unisannio della sede universitaria di Via Port’Arsa,  intende informare il mondo professionale su alcune tematiche ambientali, di recente impatto mediatico, ed avviare il confronto nell’ambito della comunità tecnico-scientifica sui dati disponibili e sulla potenziale esposizione al rischio nel territorio sannita.

Per partecipare all’evento dell’Unisannio è necessario iscriversi inviando una e.mail all’indirizzo campania@geologi.it, oppure un fax al numero 081.5518610, entro il 19 dicembre. È previsto l’accesso gratuito al seminario per gli studenti laureandi in Scienze della Terra delle università campane o neolaureati che intendono preparare l’esame di abilitazione alla professione.

Il programma dell’evento dell’Unisannio prevede alle ore 14 la registrazione dei partecipanti. Alle ore 14.15 il saluto del commissario della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile; del sindaco di Benevento, Fausto Pepe; del direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie, Fernando Goglia; del presidente dell’AIGA (Associazione Italiana di Geologia Applicata e Ambientale), Francesco M. Guadagno; del tesoriere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Lorenzo Benedetto. Coordina gli interventi Sabatino Ciarcia, consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania. I lavori inizieranno alle 14.45 con gli interventi di Domenico Cicchella, ricercatore e docente di geochimica ambientale dell’Unisannio, su “La cartografia ambientale in Campania”; di Libera Esposito, docente di idrogeologia di Unisannio, su “La vulnerabilità degli acquiferi in Appennino meridionale”; di Pietro Mainolfi, direttore A.R.P.A.C. Benevento, su “Modelli di qualità fluviale”; di Pompeo Coico, Regione Campania – direzione generale per l’ambiente e l’ecosistema, su “Il piano di tutela delle acque della Regione Campania”; di Mariano Focareta, MARSec S.p.A., su “Telerilevamento per il monitoraggio ambientale e la gestione del territorio; del geologo Alfredo Passero, su “Il geologo nella consulenza ambientale: prerogative, competenze e opportunità professionali. Alle ore 19 si svolgerà il dibattito sul tema “Quale futuro per l’ambiente sannita?”, coordinato dal geologo Lorenzo Benedetto.

Google+
© Riproduzione Riservata