• Google+
  • Commenta
29 dicembre 2013

Concerto di Capodanno 2014: Vinicio Capossela in Piazza a Cosenza

Concerto di Capodanno

Vinicio Capossela e la Nanda della Posta In Piazza a Cosenza per il concerto di capodanno 2014

Concerto di Capodanno

Concerto di Capodanno

La grande festa del veglione e concerto di capodanno sarà a Cosenza il 31 dicembre 2013: grazie all’organizzazione e al sostegno di Comune e Provincia di Cosenza, Vinicio Capossela e suoi “banditi” della Banda della posta saluteranno l’arrivo del 2014 in piazza XV Marzo davanti allo scintillante teatro Rendano con il concerto di capodanno, il concerto dell’energia, e dell’”Abbundanza”, che ha animato tante piazze d’Italia la scorsa estate.

Al concerto di capodanno a Cosenza, con i botti di fine anno si uniranno gli spari di frontiera della Banda della Posta, la sua musica per aia e dancing da veglione, i balli da matrimonio, le serenate mariachi, le rancheras indiavolate, il repertorio dei cantanti migratori, le quadriglie e il Luquare’, insieme a una selezione di brani di Capossela e classici festivi, riarrangiati con ritmi ballabili, che faranno danzare abbracciati e sponzare (inzuppare) come baccalà, grandi e piccini, a conclusione di una stagione memorabile.

Ad accompagnare Vinicio Capossela sul palco al concerto di capodanno a Cosenza, i componenti della Banda della Posta, assistiti sul palco da Vito “Tuttomusica” : Giuseppe Caputo “Matalena” al violino, Franco Maffucci “Parrucca” chitarra e voce, Giuseppe Galgano “Tottacreta” alla fisarmonica, Giovanni Briuolo chitarra e mandolino, Vincenzo Briuolo mandolino e fisarmonica, Giovanni Buldo “Bubù” al basso, Antonio Daniele alla batteria, Crescenzo Martiniello “Papp’lon” all’organo, Gaetano Tavarone “Nino” alle chitarre, insieme a due dei suoi stretti collaboratori , il chitarrista Alessandro “Asso” Stefana e Taketo Gohara al suono.

La Banda della Posta è un complesso di anziani musicisti del paese di origine della famiglia di Vinicio, Calitri, Alta Irpinia, che sin dagli anni ‘50 ha suonato agli sposalizi del paese un repertorio  musicale energico e vitale, fatto di mazurke, polke, valzer, passo doppio, tango, tarantella, quadriglia e fox trot. Un repertorio registrato nell’album Primo Ballo, (La Cupa/Artsit first) il primo che ha visto Capossela in veste di produttore, uscito la scorsa estate e rimasto per 4 settimane nella classifica degli album più venduti.

L’appuntamento con Vinicio Caposella al Concerto di Capodanno 2014 a Cosenza è poco dopo la mezzanotte, (intorno all’una del 1° gennaio 2014)  in Piazza XV marzo a Cosenza.


© Riproduzione Riservata