• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2013

Il Rettore dell’Università di Perugia conferma le dimissioni del direttore generale

Università degli Studi di PERUGIA – Il Rettore dell’Università di Perugia Moriconi conferma le dimissioni del Direttore generale e annuncia alcuni obiettivi primari del suo mandato   

Rettore Università di Perugia

Rettore Università di Perugia

Prima conferenza stampa, questa mattina, del neo-Rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi che ha incontrato i giornalisti nella sala ex Senato di Palazzo Murena.

E’ stata l’occasione per spiegare la situazione della direzione amministrativa dell’Università di Perugia, in seguito alle dimissioni della dottoressa Angela Maria Lacaita, direttore generale, e anche per affrontare le questioni che il prof. Moriconi, eletto rettore dell’Università di Perugia il 24 ottobre scorso e entrato in carica il 1° novembre, sta pianificando in questa prima fase del mandato.

“Vengo a confermare – ha detto il Rettore dell’Università di Perugia – che la dottoressa Lacaita ha rassegnato nelle mie mani le dimissioni già alcuni giorni fa. Si tratta di dimissioni legate in maniera esclusiva a ragioni di ordine personale, nei confronti delle quali non si può che prendere atto e nutrire il più profondo rispetto”. 

Moriconi ha anche annunciato che la dottoressa Lacaita rimarrà in servizio per altri tre mesi, in modo di garantire il passaggio di consegne con il nuovo direttore.

L’incontro con i giornalisti ha consentito al Rettore di chiarire a 360 gradi il suo punto di vista in merito a molte questione e soprattutto ad evitare equivoci interpretativi. “Voglio annunciare – ha dichiarato il Rettore dell’Università di Perugia rivolto ai giornalisti – che il nostro sarà un rapporto franco e trasparente”.

Per quanto riguarda gli incarichi, Moriconi ha detto che le nomine dei delegati arriveranno ad inizio 2014, senza escludere però decisioni in corso d’opera, come è stata la delega per il bilancio al prof. Montrone.  In questa ottica Moriconi ha preannunciato la volontà di conferire l’incarico di Pro Rettore al professor Fabrizio Figorilli.

Sul piano programmatico, oltre alla nomina del nuovo direttore generale, il Rettore ha detto che lavorerà per potenziare la didattica, fondamentale per attrarre gli studenti all’Università di Perugia, per un riequilibrio del personale docente tra ordinari e associati, per la stabilizzazione dei precari del personale tecnico- amministrativo, e con la volontà di mantenere i corsi nelle sedi universitarie decentrate di Assisi, Terni e Narni.

Riguardo alla questione della Direzione generale, questo il testo integrale dell’intervento del Rettore dell’Università di Perugia Moriconi:

“Ho ritenuto necessario indire questa conferenza stampa a seguito delle numerose voci che in questi ultimi giorni si sono rincorse in diverse sedi a riguardo delle dimissioni del Direttore Generale dell’Università di Perugia, dott.ssa Angela Maria Lacaita.”

 

Google+
© Riproduzione Riservata