• Google+
  • Commenta
9 dicembre 2013

Master Unirc in progettazione parchi archeologici multimediali in area mediterranea

Università degli Studi “Mediterranea” di REGGIO CALABRIA – Master Unirc in Progettazione di parchi archeologici multimediali in area mediterranea

Il Master Unirc di II livello in “Progettazione di parchi archeologici multimediali in area mediterranea.

Rilevamento, modellazione e comunicazione”, è organizzato dal Dipartimento Architettura e Territorio, in collaborazione con l’Associazione Culturale Virtual Heritage Network Italia Onlus.

Scopo del corso di alta formazione dell’Unirc è sviluppare conoscenze di carattere interdisciplinare con lo specifico obiettivo di fondere diverse esperienze e capacità, ponendo a confronto le competenze dei laureati in Archeologia, Architettura, Ingegneria, Urbanistica, Conservazione dei Beni Architettonici e dei Beni Culturali, Design, Paesaggio, ed esperti di Comunicazione multimediale. Il progetto mira a realizzare un migliore coordinamento in campo professionale fra competenze disciplinari diverse, in riferimento alla conoscenza e alla fruizione del vasto patrimonio archeologico del bacino mediterraneo attraverso i nuovi sistemi di educazione e di comunicazione multimediale e via Web.

Il Master Unirc avrà una durata biennale, per un totale di 3.000 ore pari a 120 CFU, e partirà nel mese di febbraio 2014 per concludersi entro ottobre 2015. La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 12 dicembre alle ore 12.00.

Il Master Unirc intende creare una nuova figura di ricercatore ed operatore nel settore del Virtual Heritage, con approfondita conoscenza scientifica delle civiltà classiche e avanzate capacità progettuali e programmatiche per la realizzazione di parchi archeologici multimediali, con particolare riguardo ai siti presenti nel Mediterraneo.

Ogni studente svolgerà uno stage presso un parco archeologico situato in area mediterranea o una sede riconosciuta dagli enti preposti alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio culturale e archeologico. Grazie all’uso dei più avanzati software di modellazione digitale, realizzerà un progetto multimediale, di realtà virtuale o aumentata applicato ad un sito, che costituirà prova finale del Master Unirc.

Gli iscritti potranno beneficiare dei voucher che la Regione Calabria mette a disposizione per sostenere la realizzazione di percorsi individuali di alta formazione per giovani laureati e ricercatori presso organismi di riconosciuto prestigio nazionale e internazionale.

Il progetto vede la collaborazione di VHN Italia, associazione culturale che studia, promuove e diffonde la cultura dell’informazione e della conoscenza e l’uso delle tecnologie nell’ambito dei Beni Culturali. Si avvale inoltre della partnership consolidata con la Soprintendenza dei Beni archeologici della Calabria, cui la Mediterranea è legata con un protocollo d’intesa che consentirà all’ente di ospitare gli stage dei corsisti.

Google+
© Riproduzione Riservata