• Google+
  • Commenta
7 dicembre 2013

Università degli Studi di Camerino: contratto apprendistato Unicam e Halley Informatica

Università degli Studi di Camerino

Università degli Studi di CAMERINO –  Al via il primo contratto di apprendistato Università degli Studi di Camerino e Halley Informatica. Attivo anche contratto formazione professionalizzante con lo spin off e-Lios

Università degli Studi di Camerino

Università degli Studi di Camerino

L’Università degli Studi di Camerino è da sempre impegnata per il miglioramento dei propri percorsi di laurea, per l’innovazione dei processi didattici e per lo sviluppo di servizi di supporto per l’inserimento lavorativo dei giovani laureati.

Grazie alla collaborazione dell’Università di Camerino con la Halley Informatica, importante azienda del territorio marchigiano, Unicam ha avviato il primo contratto a livello regionale di alto Apprendistato per la formazione e la ricerca.

Questa importante iniziativa dell’Università degli Studi di Camerino è stata presentata dal Rettore Unicam Flavio Corradini, dall’Amministratore Delegato di Halley Informatica Giovanni Ciccolini e dall’assessore regionale alla Formazione e Lavoro Marco Luchetti, nel corso di una conferenza stampa tenutasi stamane a Matelica presso la sede della Halley Informatica.

L’incontro è stato anche l’occasione per presentare anche un altro contratto di formazione, utilizzando la modalità dell’apprendistato professionalizzante, stipulato da Università degli Studi di Camerino con lo spin off di Unicam e-Lios, che opera nel campo dell’ICT, del trasferimento tecnologico e delle soluzioni innovative per imprese e pubblica amministrazione.

“Ancora una volta – ha dichiarato con soddisfazione il Rettore dell’Università degli Studi di Camerino Flavio Corradini – la collaborazione tra Università degli Studi di Camerino e le aziende del territorio produce risultati eccellenti, in questa occasione a favore dei nostri giovani studenti e laureati. Tale sinergia ha permesso infatti di avviare per la prima volta un percorso di studi condiviso in alternanza tra l’alta formazione universitaria ed il lavoro in azienda, che offrirà ai ragazzi competenze specifiche più facilmente spendibili nel mondo del lavoro”.

“Sono particolarmente soddisfatto – ha dichiarato l’assessore regionale Marco Luchetti – di essere qui oggi per presentare questa iniziativa. In questo particolare momento di crisi anche nella nostra Regione, per far fronte al fenomeno della disoccupazione giovanile e dare speranze ai giovani, dobbiamo attivare capacità innovative, internazionalizzare le nostre imprese, dobbiamo dunque attivare strumenti concreti che diano segnali positivi. L’Alto apprendistato, che vede in sinergia Regione Marche, Università e imprese, rappresenta una lodevole iniziativa da sostenere e consolidare”.

Università degli Studi di Camerono e Halley Informatica hanno stipulato il primo contratto, a livello regionale, di Alto Apprendistato per la formazione e la ricerca, finalizzato al conseguimento del titolo di Laurea magistrale. Filippo Santarelli, studente Unicam del corso di Laurea Magistrale in Matematica ed applicazioni, dallo scorso 1 dicembre ha un contratto di lavoro e formazione presso la Halley Informatica della durata di un anno con un piano formativo che insisterà su aspetti di visione artificiale legati alla robotica, grazie alla collaborazione tra il Prof. Luciano Misici, tutor UNICAM ed il tutor aziendale dott. Francesco Ciccolini.

“Siamo davvero soddisfatti – ha dichiarato la prof.ssa Elisabetta Torregiani, delegata del Rettore dell’Università degli Studi di Camerino per Stage e Placement – per aver avviato questa ulteriore opportunità per i nostri studenti. In questo caso, Filippo Santarelli avrà l’opportunità di sperimentare oltre a classici modelli di didattica in Ateneo, anche nuove forme di apprendimento non formali ed informali attraverso il lavoro in azienda, che di certo lo faciliteranno per il futuro percorso lavorativo. Voglio quindi ringraziare sia il tutor universitario che il tutor aziendale, che hanno permesso la concreta attivazione di questo percorso formativo e mi congratulo con lo studente per essere il primo ad intraprendere questa avvincente sfida professionale”.

L’Alto Apprendistato per la formazione e la ricerca intende offrire un contratto di lavoro che permetterà di alternare momenti formativi e l’attività lavorativa e allo stesso tempo consentirà il completamento del percorso formativo, conseguendo il titolo di studio.

Lo studente sarà assunto in azienda con un contratto di apprendistato in alta formazione e al contempo, continuerà il proprio percorso di studio, con il supporto della tutorship universitaria. Al termine dell’apprendistato, che coincide con il conseguimento del titolo di studio, l’azienda potrà decidere di assumere il laureato.

Il contratto di apprendistato stipulato invece da Unicam con lo spin off e-Lios, prevede un percorso formativo professionalizzante per il laureato Unicam Andrea Macerata, attualmente dipendente proprio dello spin off e-Lios. Il Dott. Macerata potrà, dunque seguire un percorso di formazione altamente professionalizzante grazie alle competenze della sezione di Informatica della Scuola di Scienze e Tecnologie di Università degli Studi di Camerino.

Google+
© Riproduzione Riservata