• Andreotti
  • Mazzone
  • Scorza
  • Meoli
  • Quaglia
  • Miraglia
  • Casciello
  • Boschetti
  • Rossetto
  • Romano
  • Barnaba
  • Santaniello
  • Bonanni
  • Califano
  • Valorzi
  • di Geso
  • Grassotti
  • Romano
  • Algeri
  • Cocchi
  • Leone
  • Dalia
  • Chelini
  • Ward
  • Bruzzone
  • Gnudi
  • Cacciatore
  • Gelisio
  • Paleari
  • Coniglio
  • Rinaldi
  • Carfagna
  • Liguori
  • Ferrante
  • Falco
  • De Luca
  • Buzzatti
  • De Leo
  • Alemanno
  • Napolitani
  • Baietti
  • Pasquino
  • Quarta
  • Crepet
  • Tassone
  • Catizone
  • Bonetti

Scadenze Fiscali 2014: scadenze fiscali per mese e adempimenti

Antonietta Amato 15 Gennaio 2014
A. A.
04/08/2021

Feste finite, tutti tornano a lavoro, la scuola, la solita routine e si ripresentano le scadenze fiscali 2014 del nuovo anno da pagare.

A causa delle scadenze fiscali del 2014, il risparmio fiscale di un giovane operaio senza familiari a carico si attesterà a 111 euro, contro i 15 euro del 2013. Per una famiglia bireddito con un figlio a carico, lo sgravio passerà dai 178 euro del 2013 ai 183 del 2014.

Per una famiglia monoreddito con due figli a carico, che nel 2013 ha sperimentato un risparmio fiscale di 250 euro, nel 2014 il peso delle tasse aumenterà di 164 euro.

Fino ad ora le famiglie sono stati costretti a sanare tramite ravvedimento la rata della scadenzi fiscali dell‘IRPEF non pagata nel mese di dicembre, le scadenze fiscali dell’IVIE (Imposta sul Valore degli Immobili situati all’Estero) e le scadenze fiscali dell’IVAFE (Imposta sul Valore delle Attività Finanziarie detenute all’Estero). E’ stato necessario versare l’acconto sulla scadenza fiscale dell’IRAP (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) e l’addizionale del 25% alle scadenze fiscali sul reddito, da applicare sui ricavi e corrispettivi derivanti dalla produzione, distribuzione, vendita e realizzazione di materiale pornografico e d’incitamento alla violenza.

Le detrazioni sulle spese sanitarie, quelle sostenute per i portatori di handicap e per l’assistenza dei non autosufficienti, quelle veterinarie, quelle per i funerali, gli interessi dei mutui contratti per l’acquisto della prima casa, le assicurazioni vita e infortuni, quelle sulle spese scolastiche e universitarie dei figli, sugli affitti degli studenti fuori sede, e sulle erogazioni liberali concesse a favore dei partiti politici, la ricerca e le organizzazioni non governative.

In questa giungla di scadenze non passa inosservata quella che nello scadenziario fiscali è la più nota:la mini IMU. Va pagata entro il 24 gennaio 2014 e sono soggetti al versamento i proprietari di prima casa, il cui Comune in cui ricade l’immobile ha aumentato l’aliquota rispetto a quella standard del 4 per mille dello scorso anno. I contribuenti sono chiamati a versare il 40% della differenza con bollettino postale o modello F24 da presentare a uno sportello bancario o postale. Il restante 60% è a carico dello Stato.

Pensionati e lavoratori autonomi, quindi, saranno chiamati probabilmente a pagare di più nel 2014 rispetto a quanto hanno versato nel 2013.

Di seguito lo scadenzario e tutti gli adempimenti fiscali, il calendario fiscale del 2014 diviso per mese:

Ricordiamo che chi non riuscisse a presentare nei termini il modello 730 può comunque compilare e trasmettere il modello Unico.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto