• Google+
  • Commenta
6 marzo 2014

Unisannio: giornata internazionale dei diritti della donna



Università degli Studi del Sannio di Benevento – Giornata internazionale dei diritti della donna all’Unisannio. 

Unisannio - diritti della donna

Unisannio – diritti della donna

L’imprenditorialità femminile in Campania: dalle  imprese di famiglia ai network di genere

Venerdì 7 marzo, alle 10,30, presso la Sala Ciardiello del Dipartimento DEMM dell’Unisannio, in via delle Puglie a Benevento, si terrà l’incontro  sul tema “L’imprenditorialità femminile in Campania: dalle imprese di famiglia ai network di genere”, organizzato in collaborazione con la FIDAPA BPW Italy, Benevento.

Sarà un modo diverso di celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti della Donna all’Unisannio, ricordando la partecipazione attiva che storicamente le donne hanno avuto nei vari settori produttivi, rivestendo sempre più spesso ruoli di grande responsabilità e di titolarità d’impresa.

Ma se l’aumento della presenza femminile nel settore imprenditoriale e manageriale è ormai una realtà consolidata in diversi paesi del mondo, in Italia, si configura come un fenomeno molto recente, riconducibile al massiccio ingresso delle donne italiane nel mercato del lavoro degli ultimi cinquant’anni.

Nel Mezzogiorno, da sempre noto per carenza di spirito imprenditoriale (dovuta a cause di natura antropologico-culturale, ma anche alla persistenza di un regime feudale che ha a lungo condizionato comportamenti e attitudini dei ceti borghesi, peraltro scarsamente sviluppati), le statistiche ufficiali degli ultimi decenni fanno registrare il più elevato tasso di femminilizzazione delle imprese in diversi settori produttivi. Si tratta in larga parte di imprese di famiglia, che oggi fanno parte di network e associazioni di categoria spesso alimentati e sostenuti da donne.

Interverranno su questi temi all’Unisannio, dopo i saluti istituzionali del Direttore del Dipartimento DEMM Unisannio, Giuseppe Marotta e della Delegata alle Pari Opportunità, Paola Saracini, le ricercatrici Rossella Del Prete e Concetta Nazzaro, che mostreranno i primi risultati di un progetto di ricerca presentato nel 2011 alla Camera di Commercio di Benevento, dal titolo “Le imprenditrici del Mezzogiorno: storia e storie di Donne  intraprendenti a Sud” e che, a distanza di tre anni, ha raccolto, con metodologie, fonti e competenze diverse, elementi significativi per ricostruire il fenomeno dell’imprenditorialità femminile in Campania. Fondamentale, ai fini della ricerca, è anche la raccolta di testimonianze, storie ed esperienze di vita vissuta di donne meridionali che, in un modo o in un altro, hanno incrociato il mondo del lavoro e dell’impresa. Tra coloro che porteranno il loro contributo alla ricerca, testimoniando la propria esperienza imprenditoriale, vi saranno Anna Pezza, Direttore Unione degli Industriali di Benevento, Tiziana Ferro, CLAAI Imprese BN, Maria Mariano, Casa Pietrarosa Costiera Amalfitana, Marta Catuogno, Presidente AIDDA Campania (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda), Tina Pigna Vice Presidente Cooperativa vitivinicola “La Guardiense”, Federica Brancaccio, Vice Presidente ACEN (Associazione Costruttori Napoletani) Relazioni Industriali e Affari Sociali e Vittoria Brancaccio, Presidente uscente Agriturist.

La giornata all’Unisannio è dedicata ad Erminia Di Meo, l’imprenditrice del vino, recentemente e prematuramente scomparsa in Irpinia.

 


© Riproduzione Riservata