• Google+
  • Commenta
17 marzo 2014

Università di Trento: Open Access Unitn



Università di Trento – Open Access: trasparenza e condivisione per la letteratura scientifica

Università di Trento

Università di Trento

Al via i lavori della nuova Commissione per l’accesso aperto alla letteratura scientifica nominata dall’Università di Trento.

Come favorire la diffusione tempestiva dei risultati della ricerca: mercoledì alle 10.30 conferenza stampa in Rettorato. Al termine della conferenza stampa, visita alla nuova sede del Rettorato (Palazzo Sardagna, via Calepina)

Trasparenza, condivisione, conservazione: sono i principi a cui si ispira il progetto Accesso aperto promosso dall’Università di Trento per rendere più facilmente disponibili tutte le pubblicazioni prodotte nell’ambito di attività di ricerca finanziate con fondi pubblici. Su questo tema, di recente l’Ateneo ha emanato una policy sull’accesso aperto alla letteratura scientifica e ha anche nominato una commissione ad hoc con lo scopo di attuare il documento normativo.

Le finalità e i vantaggi di questo progetto saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà mercoledì prossimo, 19 marzo, alle 10.30 nella nuova sede del Rettorato in via Calepina 14 (secondo piano).

Alla conferenza stampa interverranno Roberto Caso, delegato del rettore dell’Università di Trento per l’open access e le politiche contro il plagio, nonché presidente della Commissione di Ateneo per l’accesso aperto alla letteratura scientifica insieme a Francesca Valentini, membro del Gruppo di lavoro che affianca la Commissione ed esperta nel campo dell’Accesso aperto.

Al termine della conferenza stampa i giornalisti saranno accompagnati a vedere la nuova sede di Palazzo Sardagna, l’edificio che ospita da pochi giorni il Rettorato dell’Università di Trento.


© Riproduzione Riservata