• Google+
  • Commenta
4 aprile 2014

Associazione Allievi del Sant’Anna: Ucraina tra Mosca e Bruxelles

Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S.Anna di Pisa – Il 9 aprile incontro promosso dall’Associazione Allievi del Sant’Anna con l’ambasciatore Guido Lenzi, docenti e ricercatori per comprenderne le ragioni e i possibili sbocchi sul piano istituzionale

Allievi Sssup

Allievi Sssup

“Ucraina tra Mosca e Bruxelles”, la crisi diplomatica locale già diventata globale, tra legittimità del referendum, forniture energetiche e strategie politiche

“Ucraina tra Mosca e Bruxelles” è il titolo dell’incontro promosso dall’Associazione Allievi della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per mercoledì 9 aprile (ore 17.00, aula magna storica) per approfondire le vicende che,  dalle proteste di piazza Maida, hanno condotto all’attuale crisi diplomatica in Crimea Interverranno diplomatici e ricercatori del Sant’Anna, per offrire  un’analisi dei  profili di natura giuridica del “conflitto”, con particolare riferimento alla questione di legittimità del referendum e alle relative conseguenze sul piano istituzionale.

Con la moderazione del ricercatore in diritto internazionale al Sant’Anna Emanuele Sommario,  interverranno l’ambasciatore a. r. Guido Lenzi, già direttore dell’Istituto europeo di sicurezza a Parigi e rappresentante permanente presso l’Osce a Vienna; Elena Dundovich, docente di Storia delle relazioni internazionali all’Università di Pisa; Serena Giusti, ricercatrice al Sant’Anna ed esperta di relazioni fra Unione europea, Russia e partenariato orientale; Francesca Capone, assegnista di ricerca in diritto internazionale al Sant’Anna.

Accanto ai profili economici e geopolitici della crisi, con l’Associazione Allievi si affronteranno anche questioni come la complessa gestione delle forniture energetiche e la strategia politica tenuta dai paesi coinvolti nella crisi, con l’intento di condurre un’indagine criticamente attenta degli eventi, ma affrontando i diversi temi in maniera approfondita e accessibile.

Banner associazioni

La partecipazione all’evento dell’Associazione Allievi è libera e aperta a tutti coloro che, studenti universitari o cittadini, sono interessati ad approfondire il tema della crisi in Ucraina.

Google+
© Riproduzione Riservata