• Google+
  • Commenta
10 aprile 2014

Erasmus 2014: Al Cà Foscari, Erasmus da record

Università “Cà Foscari” di Venezia – Erasmus ‘da record’ a Cà Foscari. Oltre mille richieste verso i paesi UE

Erasmus

Erasmus

Per il 2014-2015 sono 1.100 le domande Erasmus presentate da studenti cafoscarini, un incremento del 16per cento rispetto allo scorso anno.

Il Regno Unito è la destinazione preferita pwer l’Erasmus, seguito da Spagna, Francia, Germania, Paesi del Nord Europa

Erasmus, record di domande all’Università Ca’Foscari per il programma di mobilità per studio della Commissione europea: per l’anno accademico 2014-2015 sono 1.100 le richieste di studenti cafoscarini di soggiorni studio in Europa. Un vero e proprio boom che segna un incremento del 16per cento rispetto al totale dell’anno precedente.

Sono 492 gli accordi Erasmus in corso fra Ca’Foscari  e le università europee

Quanto alle destinazioni Erasmus, in testa alle preferenze degli studenti c’è il Regno Unito, seguito da Spagna, Francia, Germania e Paesi del Nord Europa.

La mobilità in Erasmus è una opportunità che consente di vivere esperienze culturali e conoscere nuovi sistemi di istruzione.

Carlo Carraro, Rettore Università Ca’Foscari Venezia: «Mi fa molto piacere che l’Erasmus sia sentito sempre più come una esperienza portante del proprio cammino universitario, un momento di formazione e arricchimento personale per il futuro – spiega il Rettore – come ateneo investiamo il più possibile sull’internazionalizzazione, le opportunità di scambio, la mobilità studentesca, fornendo ai nostri studenti servizi e strumenti adeguati che possano metterli nelle stesse condizioni dei coetanei di altri Paesi. Un compito che Ca’Foscari sta portando avanti intensamente con risultati davvero soddisfacenti. Oggi possiamo dire che Ca’Foscari è un ateneo davvero internazionale».

Alide Cagidemetrio, Prorettore Relazioni Internazionali: «Sempre più studenti si rivolgono all’Ufficio Relazioni Internazionali per svolgere esperienze formative all’estero – aggiunge il prorettore – opportunità che cerchiamo di realizzare siglando un numero sempre maggiore di accordi internazionali e potenziando i servizi dedicati per dare tutto il supporto necessario allo sviluppo e alla riuscita di queste iniziative»

Google+
© Riproduzione Riservata