• Google+
  • Commenta
9 maggio 2014

Università di Pisa: Specializzando in Psichiatria ammesso a Oxford

Gli atenei toscani uniti dall’internazionalizzazione
Specializzando in Psichiatria Unipi

Specializzando in Psichiatria Unipi

Specializzando in Psichiatria dell’Università di Pisa ammesso a Oxford per un training di eccellenza

Antonio Callari dell’Università di Pisa è stato selezionato insieme ad altri 41 young psychiatrists da tutta Europa per frequentare la ECNP School of Neuropsychopharmacology.

Per uno specializzando in Psichiatria dell’Università di Pisa arriva una prestigiosa occasione di crescita professionale: Antonio Callari, allievo del quarto anno della scuola di specializzazione diretta dalla professoressa Liliana Dell’Osso, è stato ammesso alla ECNP School of Neuropsychopharmacology dell’Università di Oxford insieme ad altri 41 young psychiatrists provenienti da tutta Europa, di cui tre dall’Italia.

I giovani medici sono stati selezionati in base al loro career potential e dal 29 giugno al 4 luglio frequenteranno un training intensivo di eccellenza nel campo della Neuropsicofarmacologia.

Antonio Callari, 31 anni, originario di Palermo, si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia all’Università di Pisa nel 2009 e nel 2010 ha vinto il concorso di ammissione alla Scuola di specializzazione in Psichiatria. Ha partecipato come subinvestigator in studi clinici nel campo dei disturbi dell’umore e psicotici ed è autore e reviewer di lavori scientifici pubblicati in riviste nazionali e internazionali del settore come General Hospital Psychiatry.

Google+
© Riproduzione Riservata