• Google+
  • Commenta
28 luglio 2014

Premi di Laurea “Lorenzo Argenti” promozione della sicurezza stradale

Università degli Studi di Parma – Premi di laurea “Lorenzo Argenti”, per la promozione della sicurezza stradale nei suoi aspetti multidisciplinari

Nell’ambito dello sviluppo delle attività previste dal protocollo d’intesa firmato lo scorso 4 luglio all’Università di Parma, con il coinvolgimento del DISS (Centro di Sicurezza Stradale) dell’Ateneo e di Accredia, Assicoop Emilia Nord S.r.l. – Agente Unipol Sai, Fondazione Unipolis e Iren S.p.A., come già annunciato nell’occasione sono stati istituiti dallo stesso Diss i Premi di Laurea intitolati all’Ing. Lorenzo Argenti, referente di IREN per la sicurezza stradale, prematuramente scomparso nell’agosto 2013 in conseguenza di un incidente stradale avvenuto durante lo svolgimento delle mansioni lavorative. L’ing. Argenti aveva contribuito fattivamente a gettare le basi del protocollo d’intesa, finalizzato alla messa a punto e sperimentazione di un sistema di gestione internazionale mirato alla prevenzione degli incidenti stradali.

Valore dei Premi di Laurea “Lorenzo Argenti”

I Premi di Laurea, dell’importo di 500 euro ciascuno, sono riservati a laureati delle Università italiane (vecchio ordinamento e secondo livello – magistrale o specialistica – del nuovo ordinamento) che abbiano conseguito il titolo nell’anno accademico 2013/2014 e il cui elaborato di tesi approfondisca uno o più aspetti attinenti alla sicurezza stradale; sarà considerato titolo preferenziale per l’assegnazione dei premi aver ottenuto la segnalazione al premio stesso nel corso della seduta di laurea durante la quale è stata discussa la tesi.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 aprile 2015Per informazioni ci si può rivolgere alla Segreteria di Direzione del DISS, c/o Area Dirigenziale Didattica e Servizi agli Studenti, Università degli Studi di Parma, Via Università, 12 – 43121 Parma, tel. 0521033661, fax 0521034376, e-mail: segreteria.diss@unipr.it


© Riproduzione Riservata