• Google+
  • Commenta
16 luglio 2014

Summer School Unisa in Diritto, Bioetica e Salute

Università degli Studi di Salerno – Al via la Summer School Unisa in “Diritto, Bioetica e Salute”

Si svolgerà dal 17 luglio al 31 luglio 2014 la prima edizione della Summer School Unisa “Diritto, Bioetica e Salute”, organizzata dall’Osservatorio sui Diritti Umani: Bioetica, Salute, Ambiente e diretta dalla Prof. Stefania Negri in collaborazione con la Prof. Teodora Zamudio dell’Universidad del Museo Social Argentino di Buenos Aires.

Il corso intensivo della Summer School Unisa si articola in 5 moduli didattici (Bioetica, salute e diritti umani; Relazione medico-paziente; Bioetica, salute e farmaci: accesso, qualità, efficacia e sicurezza; Questioni bioetiche di inizio e fine vita; Etica della ricerca e della sperimentazione su esseri umani) della durata di 12 ore ciascuno e si propone di affrontare una pluralità di tematiche afferenti ai settori della bioetica e del diritto biomedico e sanitario attraverso l’analisi normativa, giurisprudenziale e dottrinale, coniugando l’esame degli aspetti teorici con quello di casi pratici. Gli argomenti proposti saranno esaminati secondo un approccio multidisciplinare (etico-filosofico-giuridico-medico) e multilivello (internazionale, europeo e nazionale).

Summer School e Incontri didattici all’Università di Salerno

In occasione della giornata inaugurale della Summer School Unisa in Diritto, Bioetica e Salute si terrà, domani 17 luglio presso l’aula dei Consigli di Facoltà con inizio alle ore 10.00, un convegno dedicato alle sfide della bioetica globale, con la partecipazione del prof. Roberto Andorno, Università di Zurigo, già membro del Comitato internazionale di bioetica Unesco (1998-2005), del prof. Stefano Semplici, Università di Roma “Tor Vergata”, membro e già presidente del CIB Unesco (2011-2013), del prof. Federico de Montalvo Jääskeläinen, Universidad Pontificia Comillas di Madrid, membro CIB Unesco ed attuale vicepresidente del Comité de Bioética de España.

In virtù di un Protocollo d’intesa siglato il 20 marzo 2014, la partecipazione alla Summer school Unisa è riconosciuta quale parte integrante del percorso formativo del Master in Bioetica dell’Universidad del Museo Social Argentino di Buenos Aires.


© Riproduzione Riservata