• Google+
  • Commenta
23 settembre 2014

Immatricolazioni Università di Verona: aumentano gli studenti a Univr

Università degli Studi di Verona – Immatricolazioni all’Università di Verona: + 15 % rispetto allo scorso anno per le lauree triennali e magistrali a ciclo unico

Immatricolazioni Univr

Immatricolazioni Univr

Immatricolazioni Univr A.A. 2014

Tempo di bilanci per le immatricolazioni all’Università di Verona.

A poco meno di un mese dalla chiusura delle iscrizioni e immatricolazioni, sono già oltre 2000 gli studenti che hanno scelto l’ateneo scaligero per proseguire i propri studi, il 15% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Secondo i dati elaborati dall’unità operativa Sistemi di reporting di ateneo e aggiornati al 21 settembre, 2094 ragazzi si sono immatricolati a uno dei corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico. Il trend positivo si registra in tutte le quattro aree disciplinari: Scienze della vita e della salute, Scienze e ingegneria, Scienze giuridiche e economiche e Scienze umanistiche.

Nel dettaglio, l’incremento riguarda in particolare l’area di Lingue e letterature straniere con + 41% rispetto allo scorso anno. Segno positivo anche per i corsi in Scienze e ingegneria con + 11%.

Ma il dato più interessante sulle immatricolazioni a Univr emerge in due ambiti che “soffrono” a livello nazionale, quello umanistico e quello giuridico. A Verona il gruppo di lauree triennali in Lettere, Arti e Servizio Sociale registra + 11% rispetto allo scorso anno, mentre per la laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza abbiamo + 16%. Ma il vero e proprio boom di nuovi iscritti si verifica per la triennale in Scienze giuridiche con quasi il doppio degli iscritti rispetto al precedente anno accademico (+91%).

“Sono risultati importanti – commenta sulle immatricolazioni il rettore, Nicola Sartor – che rappresentano il frutto del lavoro intenso e proficuo che il nostro ateneo sta mettendo in campo, quotidianamente, in termini di didattica e ricerca. Dopo gli ottimi risultati delle classifiche nazionali, che nei mesi scorsi hanno decretato Verona come ateneo eccellente, siamo contenti di leggere questi dati che ci premiano. L’impegno dell’ateneo è di mantenere standard di eccellenza e migliorarli per offrire ai nostri studenti un’esperienza di studio utile per gli sbocchi professionali in un contesto connesso con l’Europa e col mondo”.

Analizzando i dati delle immatricolazioni occorre tener presente che da qualche anno l’ateneo ha introdotto l’accesso programmato per numerosi corsi quali, ad esempio, Lingue e letterature straniere, Economia e Biotecnologie. Da quest’anno, inoltre, il numero chiuso è previsto anche per i corsi di laurea in Scienze dell’educazione e Scienze della formazione nelle organizzazioni i cui test si terranno oggi, martedì 23 settembre. Anche in questo caso i numeri promettono bene: 1124 candidati per 675 posti a disposizione.

Google+
© Riproduzione Riservata