• Google+
  • Commenta
10 dicembre 2014

Internazionalizzazione a Unipg: esperienze da Hong Kong e Lontano Oriente

Università degli Studi di Perugia – Esperienze da Hong Kong e dal Lontano Oriente: Nuove opportunità per l’internazionalizzazione dell’Ateneo

Gli orizzonti della formazione, della ricerca e della valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica e tecnologica si sono allargati in maniera evidente negli ultimi anni, fino a raggiungere l’Oriente e in particolar modo la Cina.

In linea con questa evoluzione, l’Ateneo di Perugia nei progetti di internazionalizzazione sta rafforzando il network con le università e i centri di ricerca stranieri per favorire la mobilità di studenti, dottorandi di ricerca e docenti.

Internazionalizzazione all’Università di Perugia

La creazione di uno spazio di apprendimento, ricerca e trasferimento tecnologico comune coinvolge anche Paesi geograficamente lontani, Cina ed estremo Oriente.

In tale contesto si inserisce l’incontro “Esperienze da Hong Kong e dal Lontano Oriente: Nuove opportunità per l’internazionalizzazione dell’Ateneo”, promosso dal Dipartimento di Ingegneria, venerdì 12 dicembre alle ore 10 presso l’Aula magna del Polo di Ingegneria.

L’iniziativa d’internazionalizzazione prende spunto dalle recenti esperienze di ricercatori, docenti e spin off dell’Ateneo perugino che, dopo aver partecipato a una selezione internazionale, hanno avuto l’opportunità di promuovere le loro ricerche e idee ad Hong Kong, nell’ambito del programma di collaborazione internazionale per il trasferimento tecnologico promosso da Hong Kong Science and Technology Parks.

L’obiettivo è quello di illustrare le nuove politiche e gli strumenti avviati dall’Ateneo per l’internazionalizzazione, al fine di avviare collaborazioni internazionali di ricerca, promuovere lo scambio di studenti nell’ambito di Corsi di Studio e Dottorati di Ricerca e valorizzare i prodotti della ricerca per gli spin off su scala internazionale, con particolare riguardo alla Cina ed a Hong Kong, la “porta” dell’Oriente.

Interessanti opportunità per docenti, ricercatori, dottorandi di ricerca e spin off che saranno illustrate dall’ing. Sandro Desideri, Head del Green & Precision Engineering Cluster dell’Hong Kong Science and Technology Parks.

Google+
© Riproduzione Riservata