• Google+
  • Commenta
16 febbraio 2015

Com’è profondo il web: incontro all’Università di Pisa



Università degli Studi di Pisa – Com’è profondo il web. L’incontro fa parte programma 2015 di Pianeta Galileo e si svolgerà mercoledì 18 febbraio alle 10 al Polo didattico delle Piagge, Via Matteotti, Pisa

Mercoledì 18 febbraio, alle 10.00, al Polo didattico delle Piagge in via Matteotti a Pisa si terrà Com’è profondo il web, un incontro a due voci che fa parte programma 2015 di Pianeta Galileo.

Le due voci sono quella del professor Gian Luigi Ferrari, del dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa e quella del giornalista RAI e studioso di media e tecnologie digitali, Michele Mezza

Pianeta Galile Unipi: Com’è profondo il web

Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione stanno cambiando e ridisegnando la società contemporanea. In che modo? A quale prezzo? Questo dialogo si propone come uno spazio di discussione per analizzare e comprendere a fondo l’impatto delle nuove tecnologie, in particolare sui mezzi di comunicazione e sull’informazione, cercando una mediazione tra chi crede nell’utopia tecnologica (web enthusiasts) e chi la rifiuta in blocco (tech apocalyptics).

Modera l’incontro Com’è profondo il web la professoressa Chiara Bodei del dipartimento di Informatica, delegata dell’Università di Pisa per Pianeta Galileo, progetto del Consiglio Regionale della Toscana, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con gli atenei di Firenze, Pisa e Siena, per promuovere la divulgazione della cultura scientifica presso le scuole secondarie di II grado della Regione.


© Riproduzione Riservata