• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2015

Progetto PRIN Unipi: le lingue classiche tra variazione, identità e norma

Università degli Studi di Pisa – Le lingue classiche tra variazione, identità e norma. Convegno nell’ambito del Progetto PRIN Unipi

Progetto PRIN Unipi

Progetto PRIN Unipi

Progetto PRIN Unipi

Il 19 e 20 febbraio convegno all’Università di Pisa nell’ambito del progetto PRIN “Rappresentazioni linguistiche dell’identità: modelli sociolinguistici e linguistica storica”

Nell’ambito del progetto PRIN “Rappresentazioni linguistiche dell’identità: modelli sociolinguistici e linguistica storica”, l’unità di ricerca dell’Università di Pisa coordinata dalla professoressa Giovanna Marotta organizza il convegno “Le lingue classiche tra variazione, identità e norma” che si svolgerà il 19 e 20 febbraio nell’ l’aula magna del dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica in Piazza Torricelli 2 a Pisa.

La due giorni verterà su alcune tematiche attuali della linguistica storica, quali il confronto tra forme standard e non standard in contesti antichi (in particolare, greco antico e latino), e moderni (lingue romanze e non), lo studio della variazione in tutti i livelli di analisi, le rappresentazioni linguistiche dell’identità sociale e la comparazione critica di registri e testi.

Il programma prevede l’intervento di numerosi studiosi del settore della Glottologia, tra i quali il professore James Clackson dell’Università di Cambridge e il professore  Marco Mancini, attuale Capo Dipartimento Università, Ricerca ed Alta Formazione Artistica presso il MIUR.

Google+
© Riproduzione Riservata