• Google+
  • Commenta
25 marzo 2015

Michele Prestipino tiene una lectio magistralis all’Università di Pisa

Michele Prestipino

Università degli Studi di Pisa – A Pisa una lectio magistralis di Michele Prestipino

Michele Prestipino

Michele Prestipino

Il procuratore Michele Prestipino, protagonista delle più attuali inchieste antimafia, parlerà del tema “La mafia, le mafie, le nuove mafie: metodo mafioso e modelli di espansione”

Il master in “Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione” (APC) dell’Università di Pisa, con il patrocinio della Prefettura di Pisa, organizza il prossimo venerdì 27 marzo una lectio magistralis di Michele Prestipino, procuratore aggiunto presso la Procura di Roma.

“La mafia, le mafie, le nuove mafie: metodo mafioso e modelli di espansione” a Unipi con Michele Prestipino

Il seminario avrà come tema “La mafia, le mafie, le nuove mafie: metodo mafioso e modelli di espansione”, e si svolgerà presso la sala Convegni della Prefettura di Pisa, in Piazza Mazzini 7, alle ore 16.00. Michele Prestipino, già in servizio presso le procure di Palermo e Reggio Calabria, si è occupato di recente dell’inchiesta “Mondo di Mezzo”, che ha svelato un perverso intreccio tra politica e mafie che soffocava la città di Roma.

Michele Prestipino ha un’esperienza trentennale in magistratura, dal 1996 è stato sostituto procuratore a Palermo, componente della Direzione Distrettuale Antimafia. Nel novembre 2008 è diventato procuratore aggiunto presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, fino al 2013 quando, con voto unanime del CSM, si è trasferito a Roma. Durante la sua carriera ha svolto indagini importanti, tra cui quella sulle diverse articolazioni del sistema Provenzano, da quelle economico-finanziarie a quelle operative e militari, che hanno portato nel 2006 all’arresto del capo di Cosa Nostra, Bernardo Provenzano, dopo quarant’anni di latitanza.

 

Google+
© Riproduzione Riservata