• Google+
  • Commenta
26 marzo 2015

Simoncini dell’Università di Pisa premiato da Unipi e dall’Aoup

Simoncini con Napolitano

Università degli Studi di Pisa – Due importanti riconoscimenti al professore Simoncini dell’Ateneo pisano e dell’Aoup

Simoncini con Napolitano

Simoncini con Napolitano

A marzo è stato nominato Fellow dell’International Academy of Human Reproduction e alcuni mesi fa ha ricevuto il Premio Internazionale “Arnaldo Bruno” per la Ginecologia dall’Accademia Nazionale dei Lincei

Assegnati due importanti riconoscimenti internazionali nel campo della ginecologia e dell’ostetricia al professore Tommaso Simoncini, del dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Pisa nonché ginecologo in forze nell’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia 1 dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana. Durante il 16° World Congress on Human Reproduction, che si è svolto a Berlino dal 18 al 21 marzo, Simoncini è stato nominato a Fellow ad eundem della International Academy of Human Reproduction (IAHR). La IAHR è una istituzione accademica internazionale composto da 36 membri nominati in base a criteri di eccellenza per il loro contributo scientifico nel campo di medicina della riproduzione.

Nomina a a Fellow per Tommaso Simoncini

La nomina a Fellow è un incarico a vita, e al momento Tommaso Simoncini è il più giovane tra tutti i Fellows dell’Academy.

Questo riconoscimento arriva a pochi mesi di distanza dall’attribuzione del premio internazionale “Arnaldo Bruno” che è stato conferito al professore Simoncini dall’Accademia Nazionale dei Lincei. L’Accademia dei Lincei, fondata nel 1603, è la più antica società accademica del mondo, e il premio “Arnaldo Bruno”, presentato dal Presidente della Repubblica Italiana, è assegnato dopo una selezione internazionale estremamente competitiva basata sulla valutazione dei contributi scientifici in campo ginecologico.


© Riproduzione Riservata